Cronaca
Tassi da usura alla “Cam Cam”. Due condanne e una assoluzione Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altDue condanne a 4 anni e mezzo e tre anni e mezzo di pena, ma anche una assoluzione.
È questa la decisione del Collegio di Como in merito all’operazione “Cash” condotta dai carabinieri di Campione d’Italia su una agenzia di cambio, la Cam Cam, che in realtà secondo la procura lariana (pm Mariano Fadda) più che all’attività di «negoziazione delle valute» badava a quella di sconto di assegni praticata però con tassi usurai. Un monte in continua crescita che su base annuale poteva toccare anche i 1300% di incremento.

 
 
Como-Tokamachi, 40 anni di gemellaggio Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

Verso le celebrazioni
(f.bar.) Como-Tokamachi, nel 2015 lo storico gemellaggio compie 40 anni. E il Comune studia un ricco calendario di appuntamenti per la ricorrenza. Un programma di eventi pensati come occasioni di incontro e scambio con la città giapponese.
Ieri mattina il vicesindaco Silvia Magni, prima di esporre quanto ideato, ha lasciato la parola a Rita De Maria, vicepresidente della Famiglia Comasca, che ha commemorato Piercesare Bordoli, recentemente scomparso, tra i primi e più accesi fautori del gemellaggio.

 
 
La 13enne scomparsa era a Figino Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

NASCOSTA IN UN BOX
Era scomparsa da Seregno un mese e mezzo fa. È stata ritrovata dai carabinieri in un box adibito a magazzino in quel di Figino Serenza. Nascosta lì da due fratelli di 29 e 30 anni che abitavano con il padre della ragazzina. Era stata lei stessa ad allontanarsi da casa, bruciando la sim del suo cellulare per non essere rintracciata.

 
 
Spaccata nella notte: furto sventato Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

A LANZO INTELVI
Furto di sigarette sventato nella notte a Lanzo Intelvi. I vicini di casa, alle 5 della mattina, hanno sentito strani rumori provenire da una attività vicina e hanno iniziato ad urlare. L’inattesa reazione ha messo in fuga i malviventi, preoccupati dall’arrivo dei carabinieri della compagnia di Menaggio. I militari hanno poi recuperato la refurtiva che era di 397 pacchetti di sigarette e anche di una macchinetta cambiamonete.

 
 
Sempre più notti in apnea per i comaschi. Da oggi il nuovo centro di Medicina toracica Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

altCentro di Medicina toracica a pieno regime, a partire da oggi, nella nuova sede cittadina, ossia al settimo piano del monoblocco di via Napoleona, nell’ex ospedale Sant’Anna di Como.
La struttura accoglierà circa 45 pazienti al giorno ed erogherà un totale di oltre 20mila prestazioni all’anno.
L’ambulatorio è stato trasferito in via Napoleona dalla “vecchia” sede del nuovo ospedale di San Fermo della Battaglia.
«È un tassello ulteriore per il progetto della “cittadella sanitaria” del capoluogo lariano – spiega Fabio Banfi, responsabile dell’organizzazione sanitaria dell’azienda ospedaliera Sant’Anna di San Fermo – Questa struttura deve diventare sempre più un punto di riferimento per i pazienti cronici e per prevenire ricoveri inappropriati».

 
 
Roncolate all’amico: sceglie il rito abbreviato Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

altIl tentato omicidio di San Nazzaro
È iniziata ieri mattina l’udienza preliminare a carico di Eligio Chiappa (40 anni di Como ma di fatto domiciliato a San Nazzaro) accusato del tentato omicidio di Enrico Caccia. Quest’ultimo, 55 anni, era stato colpito con più colpi all’addome e al torace al termine di una lite scoppiata per futili motivi. Lesioni inferte con una roncola che fu poi ritrovata dai carabinieri della stazione di San Bartolomeo Val Cavargna, conficcata in un albero in località “Rugino” del comune di San Nazzaro.

 
 
Città dei Balocchi ai nastri di partenza. La grande kermesse fino al 7 gennaio Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altVerso il Natale
Tra le iniziative la pista del ghiaccio, i mercatini e il progetto di illuminazione
«In tutti questi anni abbiamo creato interesse sulla Como natalizia e siamo riusciti a intercettare flussi di turisti grazie alla “Città dei Balocchi”». Non c’è presunzione, bensì vivo orgoglio, nelle parole del patron del Consorzio Como Turistica, Daniele Brunati che ieri mattina, in Comune, ha illustrato le novità della 21ª rassegna sotto l’albero di Natale.
«Lo dico solo per sottolineare il lavoro svolto con passione e determinazione dal 1994 ad oggi. Allora erano poche le persone

 
 
Emergenza Aids, a Como 43 nuovi pazienti Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

altguarda il videoI contagiati sono in tutto 740. Il 58% per un rapporto non protetto
(a.cam.) Quattro nuovi casi al mese a Como. E per oltre un paziente su due il contagio è avvenuto con un rapporto eterosessuale non protetto. L’Aids non ha mai smesso di colpire e gli specialisti, in occasione della Giornata mondiale del 1° dicembre, ripetono l’appello a non abbassare la guardia.
Sul Lario, Sant’Anna e Asl lanciano la campagna “#Interrompilatrasmissione”. Dall’inizio del 2014, il reparto malattie infettive del Sant’Anna ha preso in carico 43 nuovi pazienti sieropositivi. Complessivamente, le persone contagiate dall’Hiv in cura sono 740. E, tra queste, il 58% per un rapporto non protetto.

 
 
Lotta al crimine, Commercianti in prima fila Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

L’iniziativa
(f.bar.) Un’impresa su due avverte sempre di più la pressione della criminalità. Le insidie arrivano dai piccoli furti, dalle rapine, dai taccheggi, dal racket e dall’usura. I commercianti devono poi lottare contro la contraffazione e l’abusivismo. In provincia di Como, nei primi 10 mesi del 2014, sono stati sequestrati dalle fiamme gialle 35mila capi di moda falsi.
Un vero diluvio di brutte notizie da contrastare ribadendo due concetti: denunciare chi delinque e collaborare per sconfiggere la criminalità.

 
 
Maltempo e frane in città. Civiglio è sempre a rischio Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

altguarda il videoSi lavora ancora nelle vie Pannilani e Bixio
(f.bar.) Uomini al lavoro sulle tre frane che hanno ferito il territorio comasco durante l’ultima ondata di maltempo. A distanza ormai di una decina di giorni dagli smottamenti che hanno messo in ginocchio Civiglio - dove permane la situazione più critica - e le vie Pannilani e Bixio, si sta adoperando per ripristinare la viabilità e mettere in sicurezza le zone colpite.
Come detto, la frana staccatasi in via per Civiglio ha causato il divieto di accesso - tuttora in vigore - a mezzi e pedoni

 
 
Bassone, detenuto cerca di bruciare la sua cella. Incendio bloccato dai poliziotti penitenziari Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

1a-carcereIncendio  sventato al carcere del Bassone grazie al pronto intervento degli agenti di polizia carceraria. Mercoledì sera un detenuto straniero, di nazionalità nigeriana, imputato per i reati di furto e spaccio di stupefacenti, ha dato fuoco alla cella, bruciando materasso, cuscino, tavolo e armadietto. "Sono stati bravi i poliziotti penitenziari di servizio a intervenire tempestivamente, con professionalità, capacità e competenza”.

 
 
Giornata dedicata al Parkinson Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

SABATO AL SANT’ANNA
Giornata di informazione sul Parkinson sabato 29 novembre all’ospedale Sant’Anna . Gli specialisti di Neurologia saranno a disposizione della popolazione dalle 9 alle 14 nel Poliambulatorio 2, stanze 50 e 51. Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa, ad evoluzione lenta ma progressiva. L’età media di esordio è intorno ai 58-60 anni.

 
 
Schianto a Lurago d'Erba: muore ragazza di Olgiate Comasco Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

1a-incidentelurguarda il videoDramma a Lurago d’Erba. La giovane si era appena sposata

Stava andando al lavoro a Cernusco Lombardone. Una carriera lavorativa appena sbocciata ma in grande ascesa, dopo un brillante percorso scolastico tra il Liceo Terragni di Olgiate Comasco e la laurea in ingegneria fisica al Politecnico di Milano. Sei mesi fa si era anche sposata, a coronamento della storia d’amore con Fabio. 
Matrimonio celebrato da don Gerardo Bernasconi, un cugino del papà, molto legato a tutta la famiglia. Una storia bellissima, una vita gioiosa resa ancora più bella da due sorelle e un fratello. Tutto interrotto tragicamente ieri mattina alle 7.30, quando l’auto su cui viaggiava è andata a sbattere contro un’altra vettura che procedeva in senso opposto.

 
 
Scarpe rosse per le donne aggredite Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altguarda il videoLa Giornata internazionale
Una fila di scarpe rosse per richiamare l’attenzione su una piaga contro la quale non si fa mai abbastanza, quella delle violenze e dei maltrattamenti nei confronti delle donne. Senza considerare il sommerso, ogni giorno in provincia di Como due donne sono vittime di un’aggressione fisica, sessuale o psicologica. Nella maggior parte dei casi, l’aguzzino veste i panni del coniuge, del compagno o dell’ex partner.
Ieri mattina, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Telefono Donna Como e il Comitato pari opportunità dell’Ordine provinciale degli avvocati hanno organizzato un presidio davanti al Tribunale del capoluogo. Le volontarie hanno allestito un banchetto informativo e hanno sistemato sul piazzale una fila di scarpe rosse, simbolo dell’evento.

 
 
Anziana scippata della borsetta in via Recchi Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

Mistero sulla dinamica dell’accaduto. È il quarto episodio in pochi giorni
Ha raccontato ai carabinieri della compagnia di Como di essere stata urtata alle spalle e di essere caduta rovinosamente a terra, rimediando la frattura del bacino e picchiando il capo sul selciato. Poi, soccorsa da un passante, è stata trasportata in ospedale per essere ricoverata. E in tutto questo trambusto sarebbe scomparsa la sua borsetta.
Un dato oggettivo, quello del furto subìto, che tuttavia l’anziana non sa a chi attribuire, se ad un borseggiatore - non bisogna dimenticare che in questi paraggi è avvenuto di recente uno scippi simile e il responsabile è ancora ricercato - oppure ad altro, magari a una delle persone che l’hanno soccorsa e di cui non ha chiesto più informazioni.

 
 
Si fingono carabinieri. Assalto sventato Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altSuona l’allarme
Intorno alle 23.30 di lunedì notte, hanno sentito suonare il campanello della propria abitazione quando erano già a letto. Una coppia di pensionati ha così risposto al citofono per vedere chi fosse a quell’ora, e si sono sentiti rispondere: «Carabinieri, abbiamo una comunicazione importante da fare, scendete subito». L’uomo anziano a quel punto ha aperto la finestra e si è affacciato, trovandosi di fronte uomini in borghese e un’auto con i lampeggianti accesi. È quindi sceso per aprire la porta, dimenticandosi tuttavia (ed è stata la sua fortuna) di disattivare l’allarme dell’abitazione.

 
 
Ordine dei Medici, terzo mandato per Spata Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

0spata

Ordine dei Medici
(a.cam.) Gianluigi Spata è stato rieletto presidente dell’Ordine dei Medici comasco per la terza volta. Rimarrà in carica fino al 31 dicembre 2017. Confermata anche Licia Snider alla vicepresidenza, mentre segretario è Laura Iorio.

 
 
Anoressia e bulimia: 60 ragazzine comasche seguite dal Sant'Anna Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

0gabrielestampaguarda il videoL'adolescenza si conferma l'età più a rischio. Nel 35% di casi non si ha un lieto fine

L’adolescenza è l’età più a rischio e il problema è quasi esclusivamente al femminile, anche se stanno aumentando i casi tra i maschi. I disturbi della condotta alimentare (Dca), anoressia e bulimia in particolare, colpiscono in un anno circa 60 ragazzine comasche, con una crescita del 4% delle pazienti che si rivolgono all’ambulatorio specialistico dell’azienda ospedaliera Sant’Anna.

 
 
Malattie al maschile, la prevenzione è fondamentale Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altAl Sant’Anna ogni anno diagnosticati 300 casi di tumore alla prostata
Atleti con i baffi al Sant’Anna per lanciare un messaggio chiaro sulla prevenzione delle malattie al maschile: in caso di disturbi delle vie urinarie e della sfera sessuale non sottovalutare i sintomi ma rivolgersi subito al medico.
Al Sant’Anna ogni anno vengono diagnosticati 300 nuovi casi di tumore alla prostata, 100 del rene, 350 della vescica e una ventina di cancro del testicolo, una patologia poco frequente che colpisce soprattutto i giovani dai 20 ai 30 anni. A tutto questo si aggiungono le infezioni sessualmente trasmesse, in forte aumento.

 
 
Frontiere, controlli sempre più serrati Stampa
Martedì 25 Novembre 2014

1a-brogedaNon passa giorno che alla frontiera italo-elvetica non vi siano "scambi" di clandestini. Le autorità doganali respingono in gran numero cittadini extracomunitari che tentano di entrare in Svizzera o, al contrario, giocano la carta del ritorno in Italia.

 
 
Ritrovata a Parma Valentina, la giovane scomparsa da un mese Stampa
Martedì 25 Novembre 2014

1a-parma23Lieto fine, dopo oltre un mese di angoscia, per il caso di Valentina, la 16enne comasca scomparsa da casa il 23 ottobre scorso. La ragazzina è stata ritrovata ieri a Parma  (nella foto), in circostanze ancora da chiarire. Nel pomeriggio di ieri, i genitori dell’adolescente sono stati contatti dalla Questura emiliana. Gli agenti li hanno avvisati del ritrovamento della figlia, senza inizialmente fornire altre informazioni se non la rassicurazione sulle buone condizioni di salute della 16enne, che non avrebbe particolari problemi.

 
 
Furti in serie a Carugo: preso il ladro Stampa
Martedì 25 Novembre 2014

Cinque furti uno dietro l’altro, tra abitazioni e un supermercato tutti a Carugo. Alla fine tuttavia è stato visto dal titolare dell’attività, segnalato ai carabinieri della Tenenza di Mariano Comense che sopraggiunti sul posto l’hanno arrestato.

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 18

editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale