Cronaca
Cerca funghi e trova una bomba inesplosa Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altTra Sormano e il Pian del Tivano
Stava cercando funghi nel bosco tra Sormano e il Pian del Tivano. Ma al posto di un porcino, ha trovato un ordigno bellico inesploso.
La scoperta risale a qualche giorno fa. L’area è poi stata messa in sicurezza dai carabinieri della stazione di Asso che hanno anche attivato - tramite richiesta alla Prefettura - il 10° reggimento genio guastatori che ieri ha fatto brillare l’ordigno. La bomba è stata spostata solo di qualche metro dal luogo del ritrovamento. Si trattava presumibilmente

 
 
Le gare di appalto per i T-Red arrivano al palazzo di giustizia ma prevale la prescrizione Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altIeri la prima udienza a 8 anni dai fatti
Il processo arriva finalmente in aula a otto anni dai fatti contestati. Il giudice apre l’udienza, guarda il fascicolo e non può far altro che sospirare. Uno dei due capi di imputazione è prescritto da gennaio del 2014, mentre al secondo mancano - per una sorte analoga - appena 18 giorni. Il tempo dunque per un rinvio della seduta a dicembre per poi passare una bella spugna sulla vicenda e cancellarla per sempre. Finisce così la storia dei T-Red, i semafori intelligenti su cui la Procura di Milano

 
 
Cala l’abbandono dei cani ma spuntano daini e cinghiali Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altFlessione del 40% secondo l’Asl
(a.cam.) Cala sul territorio lariano la piaga dell’abbandono degli animali. Nel mese di agosto, a fronte di oltre cento cani recuperati dall’Asl, il 70% circa sono stati restituiti ai legittimi proprietari e solo una piccola parte è stata accolta nei canili. Cresce, invece, l’allerta per gli animali selvatici che si spingono fino ai centri abitati e vagano sulle strade. Tra i casi limite, anche quello di un’iguana abbandonata in paese a Cermenate.
La fine della stagione estiva, periodo

 
 
Coltellata a un autista di Asf. Disposta ieri la perizia psichiatrica Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

Alla fermata del Sant'Anna
Il giudice monocratico di Como, ha accolto ieri mattina la richiesta della difesa dell’uomo arrestato dai carabinieri per aver aggredito e ferito con un coltello un autista di Asf alla fermata dell’ospedale Sant’Anna. Sull’indagato verrà effettuata una perizia psichiatrica. L’incarico verrà affidato il prossimo 7 ottobre.

 
 
Rapinese: «Referendum su Libeskind» Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

PALAZZO CERNEZZI
Un referendum per dire sì o no al monumento donato alla città capoluogo dall’archistar americana Daniel Libeskind. Lo ha “annunciato” ieri sera, durante una dichiarazione preliminare letta in consiglio comunale, il capogruppo di “Adesso Como” a Palazzo Cernezzi, Alessandro Rapinese. Dopo aver accusato la maggioranza di centrosinistra di scarsa attenzione verso la democrazia partecipativa, Rapinese ha dichiarato di voler utilizzare ogni strumento utile concesso dallo Statuto del Comune di Como per dare ai cittadini la possibilità di esprimersi sul tema.

 
 
Nella basilica di Sant’Abbondio la messa per il patrono della polizia Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

SAN MICHELE ARCANGELO
Giornata di festa per gli agenti della polizia di Stato. Si sono tenute ieri mattina le celebrazioni per la ricorrenza del patrono del corpo, San Michele Arcangelo. La basilica di Sant’Abbondio, gremita di agenti e di cittadini, ha ospitato la messa che è stata celebrata da monsignor Flavio Feroldi, arciprete del Duomo di Como, unitamente a don Giorgio Spada, cappellano della polizia di Stato, e a don Mario Borella. Presenti accanto al Questore della provincia di Como, il dottor Michelangelo Barbato, tutte le autorità istituzionali della città e anche i rappresentanti delle altre forze dell’ordine.

 
 
Fine settimana tragico in montagna. Muore precipitando dai Corni di Canzo Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

SABATO UN ALTRO LUTTO
È stato drammatico il bilancio del weekend sui mondi lombardi, dove hanno perso la vita due persone. Alla tragedia di sabato scorso, con il recupero del corpo del 71enne Ettore Della Noce, residente a Eupilio e grande appassionato di fotografia naturalistica, si è unita domenica quella di Gabriele Fedrigo, 56enne di Nova Milanese, vittima di una caduta mentre si trovava sui Corni di Canzo, nella zona del Passo della Vacca. Fedrigo aveva già concluso la ferrata in compagnia di due amici quando ha messo un piede in fallo ed è precipitato nel vuoto per oltre cento metri. Il recupero è avvenuto domenica pomeriggio, grazie al lavoro degli uomini del Soccorso alpino e dell’elisoccorso. I carabinieri di Asso dovranno ora ricostruire nel dettaglio il drammatico incidente. Fedrigo era responsabile della sicurezza in una ditta di Senago.

 

 
 
Auto esce di strada e si ribalta. All’ospedale 26enne di Rovellasca Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

Ieri a Bregnano
(l.o.) Ha perso il controllo della sua auto che è finita nella cunetta laterale e si è ribaltata. L’incidente e avvenuto ieri poco prima di mezzogiorno a Bregnano, lungo la provinciale n° 31. Ferito il 26enne alla guida, residente a Rovellasca: le sue condizioni sono serie, ma non è in pericolo di vita. Ancora in fase di accertamento, da parte della polizia locale, le cause dell’incidente. La Seat Ibiza, proveniente da Rovellasca, è finita nella cunetta in prossimità del curvone di via Milano. Il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna da un’ambulanza della Croce azzurra di Rovellasca.

 
 
Tragico weekend sulle montagne, due morti Stampa
Lunedì 29 Settembre 2014

0dellanoceDomenica la seconda vittima, un 56enne di Nova Milanese sui Corni di Canzo

E’ tragico il bilancio del weekend sui mondi lombardi, dove hanno perso la vita due persone. Alla tragedia di sabato, con il recupero del corpo del 71enne Ettore Della Noce (nella foto), residente a Eupilio e grande appassionato di fotografia naturalistica, si è unita domenica quella di Gabriele Fedrigo, 56enne di Nova Milanese vittima di una caduta mentre si trovava sui Corni di Canzo, nella zona del Passo della Vacca.

 
 
Cerca di passare la dogana con un titolo azionario da 83mila euro Stampa
Lunedì 29 Settembre 2014

0certificatofranchiMerce da dichiarare? Nulla. Peccato che quel foglio che custodiva tra altri fogli, nel bagagliaio, non era un diploma di maturità o del corso di sommelier, bensì un titolo azionario del valore di 100mila franchi svizzeri, pari a circa 83mila euro.

 
 
Boom di visitatori ai giardini Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

altOrticolario
(a.cam.) I giardini di Orticolario conquistano Como e Cernobbio. Colori e profumi dei cinque spazi allestiti in altrettante zone delle due città stanno attirando comaschi e turisti. Le installazioni potranno essere visitate fino al 5 ottobre prossimo. A partire da venerdì 3 aprirà i battenti anche la kermesse tradizionale, a Villa Erba.
«Como e Cernobbio: amministrazioni sensibili e disponibili - ha scritto ieri su Facebook Moritz Mantero, presidente di Orticolario - Un grande, grandissimo

 
 
Parcheggi per le bici alle stazioni. Incontro tra Comune e FerrovieNord Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

Nel capoluogo
L’assessore comunale alla Mobilità, Daniela Gerosa, ha incontrato ieri mattina a Como due dirigenti di FerrovieNord. All’appuntamento era presente anche il consigliere regionale Luca Gaffuri. L’obiettivo era valutare il grado di accoglienza e di accessibilità pedonale e ciclabile delle tre stazioni cittadine (Camerlata, Como Borghi e Como Lago) e la possibilità di dotare tutti e tre gli scali di parcheggi per le biciclette.

 
 
Bregnano, auto fuoristrada finisce a ruote all’aria Stampa
Lunedì 29 Settembre 2014

0autoribaltata(l.o.) E’ uscito fuoristrada con la sua auto ed è finito nella cunetta laterale L’incidente e avvenuto questa mattina una manciata di minuti prima di mezzogiorno a Bregnano, sulla Sp 31, la provinciale. Per il giovane di 26 anni e residente a Rovellasca le condizioni sono serie, ma non è in pericolo di vita. Ancora in fase di accertamento da parte della polizia locale le cause che possono aver portato la Seat Ibiza nella cunetta laterale (nella foto Dps).

 
 
Cimitero di Camerlata, indagini dopo le proteste Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

altSopralluogo di assessore e tecnici nella “finta” camera mortuaria
(f.bar.) «Ho avuto conferma, dopo un sopralluogo, del modo improprio con il quale il ripostiglio del cimitero è stato utilizzato in questi anni. L’intento è ora di realizzare una camera mortuaria».
Le parole sono dell’assessore ai Servizi cimiteriali di Palazzo Cernezzi, Marcello Iantorno, a poche ore dal caso - denunciato sulle pagine del Corriere di Como - di una bara abbandonata per quattro giorni in un locale adibito a magazzino per gli attrezzi e spesso usato anche come spogliatoio

 
 
Partita la campagna “Stop all’ictus”. «In caso di sintomi chiamare il 112» Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

In dieci anni 500mila ricoveri in Lombardia
(a.cam.) Campagna informativa e di sensibilizzazione al via a Como in vista della Giornata mondiale per la lotta all’ictus, in calendario tra un mese, il 29 ottobre. Lo scopo dell’iniziativa, denominata “Stop all’ictus”, può essere riassunto nello slogan: “Prevenire, riconoscere, intervenire”. Nel decennio 2000-2010, oltre 500mila cittadini lombardi sono stati ricoverati in ospedale perché colpiti da ictus, un disturbo della circolazione del sangue nel cervello. La patologia colpisce prevalentemente

 
 
Sequestrate 3mila dosi di stimolante sessuale Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

In frontiera
Momenti di grande imbarazzo per due cittadini della Bosnia Erzegovina (di 36 e 46 anni) fermati alla dogana di Brogeda a bordo di un’auto su cui erano state stipate 450 scatole contenenti la bellezza di 3mila dosi di stimolante sessuale.

 
 
Mense comunali, la sperimentazione è già terminata. Torna il bollettino Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

altA scuola
Tutti in coda dal tabaccaio per ricaricare le tesserine per pagare le mense scolastiche, ma dal negoziante l’amara sorpresa. «Il Comune non ci ha confermato il servizio». Sperimentazione finita quindi e giorni di disorientamento per i genitori degli alunni delle scuole primarie di via Fiume e via Cuzzi a Como. In queste due scuole per 439 utenti era partito un nuovo sistema di pagamento dei pasti. Attraverso una sorta di carta di credito ricaricabile si provvedeva al pagamento anticipato dei pasti presso alcuni esercizi commerciali convenzionati con il Comune (bar e tabacchi).

 
 
Stazioni dismesse, il rilancio passa anche da Como Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

altAl momento,nella provincia lariana, Ferrovie dello Stato ha concesso in comodato d'uso a enti e associazioni soltanto gli edifici di due scali. Si tratta di Cantù e di Cantù-Cermenate
Decine di strutture in parte ammalorate, da recuperare destinandole ad associazioni culturali e per scopi sociali. Il riutilizzo del patrimonio delle vecchie stazioni dismesse dalle Ferrovie dello Stato passa anche da Como.
Entra nel vivo infatti il piano delle Fs per la riqualificazione di queste strutture e delle linee ferroviarie inutilizzate. Per ora «in provincia di Como quelle concesse in comodato d’uso sono Cantù e Cantù-Cermenate. Qui gli enti locali o i soggetti designati (associazioni, Protezione civile e altri da individuare caso per caso) assicureranno i servizi di pulizia, decoro, manutenzione ordinaria e sorveglianza delle aree aperte al pubblico così come della sala d’attesa, dei marciapiedi e dei sottopassi.

 
 
Inaugurato il passaggio “Beata Giovannina Franchi” Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

Celebrazioni
Si sono chiuse nella giornata di ieri le iniziative per la beatificazione di madre Giovannina Franchi, fondatrice dell’ordine delle suore infermiere dell’Addolorata. Alle 10, alla presenza del vescovo di Como, monsignor Diego Coletti e delle autorità civili, è stato inaugurato il passaggio “Beata Giovannina Franchi”, fra via Dante e viale Lecco (autosilo Valduce). Nel pomeriggio invece, alle 18, in San Fedele, si è tenuta una messa di ringraziamento presieduta da monsignor Attilio Mazzola, vicario episcopale per la vita consacrata.

 
 
Rubano tutte e quattro le ruote e lasciano la "macchinina" sui mattoni Stampa
Sabato 27 Settembre 2014

0furtoruoteBrutta sorpresa per il proprietario in piazza del mercato a Cermenate

(l.o.) A Cermenate rubano anche le ruote. Il proprietario della macchinina, le microcar che possono essere guidate anche dai quattordicenni ne sa qualcosa. Si è trovato senza le quattro ruote dell’auto che era stata parcheggiata nel piazzale del mercato. In compenso però i ladri gli hanno lasciato due mattoni sotto i due lati (nella foto Dps).

 
 
È agli arresti domiciliari e coltiva la marijuana Stampa
Sabato 27 Settembre 2014

altA Carugo
(m.pv.) Ben 104 piante di marijuana pronte per il raccolto. Piantagione scoperta dai carabinieri della Tenenza di Mariano Comense nel giardino di casa. Quella stessa casa dove l’uomo si trovava ai “domiciliari”. A finire nei guai è stato un 37enne di Carugo. I militari si sono presentati all’alba in casa sua con l’intenzione di eseguire una perquisizione alla ricerca di droga. Ma probabilmente nemmeno i carabinieri si aspettavano un simile raccolto, ovvero le già citate 104 piante alte tutte

 
 
Il presidente dell’Anas ha parlato alla Camera Stampa
Sabato 27 Settembre 2014

Variante della Tremezzina
Intervenendo ieri mattina alla Camera dei Deputati, dove ha parlato di fronte ai componenti della Commissione Lavori pubblici, il presidente dell'Anas Pietro Ciucci ha ribadito la priorità assegnata alla variante della Tremezzina, opera finanziata in parte dal decreto “Sblocca Italia”. I 210 milioni di euro stanziati con il decreto dell'esecutivo metteranno in moto, sul territorio lariano, investimenti totali pari a 330 milioni.

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 15

editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale