"La chiesa non aiuta la mia Ucraina": una donna incendia i libri dei canti Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

san rocco2Concitato episodio questa mattina alle 9.40 a San Rocco. Intervento dei vigili del fuoco e delle volanti

"La chiesa non presta soldi alla mia Ucraina, non l'aiuta". Urlando queste frasi una signora, questa mattina, ha fatto irruzione nella chiesa di San Rocco in centro a Como (nella foto Fkd), ha preso dai banchi tutti i libretti dei canti e della liturgia e, una volta all'esterno, li ha incendiati. La scena è stata vista da un testimone che ha chiamato i vigili del fuoco. Il rogo - pericoloso in quanto appiccato accanto ad un albero e in prossimità delle case - è stato spento in poco tempo.

 
 
Torna sul Lario il drappo bianco anti-tasse Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altLa città e mezza provincia tappezzate nottetempo di lenzuola. Caggiano: «Siamo in 15mila»
Se il cielo vira tra il grigio e il nero, i conti delle aziende sono sempre più in rosso, i drappi sono rimasti bianchi. Blitz notturno in grande stile per gli attivisti guidati dall’artigiano di Carugo, Giuseppe Caggiano, in mezza provincia.
Ieri tra Como ed Erba sono comparsi un centinaio di lenzuoli con la striscia nera a lutto. Sono stati affissi alla rotonda del viadotto dei lavatoi, ma anche in via Grandi e in via per Muggiò. Due drappi coprono completamente le colonne della sede di Confartigianato Imprese di Como in viale Roosevelt. Nessuno dell’associazione artigiana li ha toccati ieri.

 
 
Cautela tra “Cinque Stelle” e liste civiche Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt Le prime reazioni
Daniela Maroni: «Non si devono frammentare le forze». Ceruti: «Li ascoltiamo»
(p.an.) C’è curiosità, attenzione, ma anche cautela negli ambienti politici sulla nuova forma di protesta che punta dritta alla pancia degli imprenditori in un momento di difficoltà diffusa. Daniela Maroni, consigliere regionale eletta nella lista civica “Maroni Presidente” ha conosciuto Caggiano durante un incontro al Pirellone. «Le sue idee sono giuste - spiega la Maroni - Spesso sono anche difficili da attuare. Credo che se Caggiano ha pensato di creare un nuovo movimento, è libero di farlo, ma non è polverizzando le forze che si cambia l’Italia».

 
 
Expo 2015 senza pista per elicotteri. Sfuma un affare da 500mila clienti Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altPasticci all’italiana
Se ne parlò ai tempi della giunta Moratti, poi il nulla. E ormai manca poco
Il conto alla rovescia segna -253 giorni. E poi, dal 1° maggio dell’anno prossimo, scatterà l’era di Expo Milano 2015. L’esposizione universale – della durata di sei mesi – attirerà, in base alle prime stime, 22 milioni di visitatori.
All’ombra della Madonnina giungeranno i più influenti protagonisti dell’economia e della finanza del pianeta. Chiamati a osservare, studiare e possibilmente investire sulle potenzialità del “sistema Italia”.
Purtroppo, però, a questo eccezionale evento proiettato nel futuro dell’umanità si potrà accedere in un solo modo: via terra.

 
 
Il rombo delle Harley per l’ultimo saluto al centauro Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altLa tragedia di giovedì scorso. Monsignor Carlo Calori: «Il mistero della morte è di difficile comprensione, quando è così improvvisa. Uno strappo che lacera»
Tanti amici ieri in San Fedele si sono stretti attorno ai familiari del 51enne Fabrizio Chiellini
(f.bar.) «Ciao, semplicemente ciao». Questo lo straziante messaggio in musica che ha accompagnato l’uscita – dalla basilica di San Fedele – della bara del povero Fabrizio Chiellini. Lo sfortunato centauro 51enne tragicamente scomparso lo scorso 14 agosto in un incidente in via Pasquale Paoli.
Ieri mattina si sono svolti i funerali. Tanti gli amici che si sono voluti stringere attorno al dolore della compagna, dei tre figli e dei parenti. La partenza del carro funebre è infine stata accompagnata da un altro saluto particolare. Due amici, in lacrime, hanno acceso le Harley Davidson parcheggiate fuori dalla chiesa per salutare, con il rombo dei motori, il compagno di tante giornate e avventure trascorse insieme.

 
 
Consulenza sulla mente del matricida, primo incontro in carcere Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altLa Procura ha affidato l’incarico al professore che analizzò Stefania Albertani e Alberto Arrighi
La Procura di Como - pubblico ministero Massimo Astori - ha affidato l’incarico per studiare lo stato mentale di Marcello Suriano. Come era stato anticipato nelle ore immediatamente successive all’omicidio di Carugo - il 22enne strangolò la madre, Mariangela Moiola, al termine di una lite - gli inquirenti vogliono dunque vederci chiaro sulla capacità di intendere e di volere del ragazzo. L’incarico per la consulenza è stato affidato al professor Adolfo Francia, che già nelle scorse ore si è recato nel carcere del Bassone di Albate per effettuare il primo incontro con l’arrestato. Francia aveva già lavorato in un caso familiare che aveva sconvolto la provincia di Como nell’estate del 2009, ovvero quando a Cirimido in via Toti, nel mese di luglio, venne ritrovato il corpo bruciato di Maria Rosa Albertani.

 
 
Il Calcio Como vuole la B. Presentata domanda di ripescaggio Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altIeri pomeriggio a sorpresa la comunicazione della società: il Vicenza è però favorito
(a.p.) Con una nota diffusa ieri pomeriggio dal sito Internet della società, il Calcio Como ha reso noto di aver presentato la domanda per il ripescaggio in serie B. Una notizia-bomba dopo che nelle ultime giornate era esploso il braccio di ferro per un posto nella cadetteria tra altre società. «La società si è già attivata per produrre la documentazione richiesta dalla Figc che dovrà essere presentata entro le ore 13 di lunedì 25 agosto - si legge nel comunicato - Il Calcio Como intanto ha provveduto ad ottenere una garanzia bancaria di 200mila euro a titolo dell'integrazione della fideiussione richiesta dalla Figc all’atto della domanda di ripescaggio». 

 
 
Arte sacra. Patrimonio a rischio Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altAndrea Spiriti (Università dell'Insubria)
Opere d’arte sacra a rischio. Incustodite. Spesso sconosciute. Il rischio che qualche malintenzionato, complice la crisi che aguzza l’ingegno anche ai malfattori, se ne approfitti. La tentazione di rubarle è troppo forte. Serve quindi più vigilanza. E la conoscenza del patrimonio diffuso sul territorio può essere un deterrente.
Torniamo a parlarne per una serie di evidenze. Si parla sempre più di turismo culturale come volano dell’economia, certo. Ma l’episodio del clamoroso furto d’arte a Modena - un'opera del Guercino, la Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo (1639), un olio su tela di tre metri di altezza e quasi due di larghezza, rubata l’11 agosto dalla chiesa di San Vincenzo – fa tremar le vene ai polsi anche a chi ama l’arte sul Lario.

 
 
Addio al giornalista Franco Bartolini, cronista di razza che amava l’italiano Stampa
Martedì 19 Agosto 2014

altLutto nell’informazione
Ha collaborato al “Corriere di Como” fino al 2011
Pare di sentire ancora i suoi passi lungo i corridoi, accompagnati da un leggero tossicchiare che preannunciava il suo arrivo con la pagina in mano alla scrivania del redattore di turno.

 
 
Arrestato tre volte in un mese: il record di un 19enne di Carbonate Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt Il giovane chiamato a rispondere la prima volta per una tentata rapina, la seconda per un furto al supermercato e nelle ultime ore per una evasione
Tre arresti nel giro di un mese. Il record spetta a un 19enne straniero di nascita ma italiano di cittadinanza, residente a Carbonate. Nelle scorse ore ha chiuso il suo primato personale con la terza comparizione in tribunale a Como dove, processato nuovamente per direttissima, ha rimediato sei mesi (patteggiati).
Il suo percorso si era aperto a luglio quando era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Mozzate con l’accusa di aver tentato di rapinare due minorenni per impossessarsi di cellulari e di una ventina di euro in totale.

 
 
Schianto e l’auto si ribalta. Paura a Lomazzo per un bambino di 11 mesi. E’ miracolosamente illeso Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt Ieri mattina
Scontro tra due auto, ieri mattina, a Lomazzo, sulla strada che porta a Cirimido.
Coinvolto nell’incidente anche un bambino di appena 11 mesi, a bordo della macchina guidata dalla mamma.
Per lui tanto spavento ma, per fortuna, nessuna conseguenza.
In condizioni serie invece la mamma, una giovane di 27 anni che risiede con la famiglia a Fenegrò.
Coinvolto nell’incidente anche un anziano di 93 anni residente in paese a una manciata di metri dal luogo dell’incidente. In stato di shock l’uomo è rimasto comunque illeso. 

 
 
Indagine sulla droga a Gioia Tauro. Sigilli a un distributore di Bulgaro Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altDalla Calabria al Lario
(m.pv.) Sigilli ad un distributore di Bulgarograsso, lungo la Provinciale. La pompa di benzina rientrerebbe tra i beni di un uomo di 37 anni (e del suo socio di 41) originari della piana di Gioia Tauro e finiti nei guai nelle scorse settimane per una vicenda legata alla cocaina. Secondo la guardia di finanza di Reggio Calabria, infatti, avrebbero fatto parte di una associazione dedita all’importazione della cocaina in ingenti quantitativi. Droga che, tramite compiacenti dipendenti della società di gestione della banchina, veniva “sdoganata” ed usciva dal porto indisturbata. Al 37 enne è stata sequestrata anche una maxi-villa in Calabria, con tanto di tunnel che dall’interno collegava ad un torrente poco distante.

 
 
Rifiuti, la nuova raccolta convince il commercio Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt Il primo test
Si spera in una proroga. Magatti: sperimenteremo per tutto settembre
(f.bar.) Il bilancio è positivo. La prima giornata di sperimentazione della raccolta rifiuti nelle principali piazze turistiche del centro, scattata martedì, è filata via senza intoppi. Quaranta minuti per effettuare il primo giro, invece dei trenta preventivati. Ma, alla fine, i rifiuti sono stati portati via.
E i primi ad aver apprezzato il cambiamento, seppur temporaneo, sono i commercianti.
«Adesso il test – ha detto ieri l’assessore all’Ambiente del Comune di Como, Bruno Magatti - proseguirà per tutto il mese di settembre. A quel punto si decideranno eventuali, ulteriori correttivi».

 
 
Cavalleri e Cosmacini, microstorie fra pace e guerra Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt Amarcord a quattro mani
I due autori avvertono che questo libro è una “microstoria” e dalla sua lettura balzano effettivamente in evidenza tante vicende di persone comuni rievocate sul filo della memoria, però nel contesto delle vicende maggiori e drammatiche che segnano il periodo considerato. L’opera è scritta a quattro mani dallo storico, scrittore e giornalista lariano Giorgio Cavalleri e da Giorgio Cosmacini, a sua volta tra i maggiori storici della medicina, nonché autore di testi d’argomento storico-medico e filosofico-medico. Si intitola "Dieci anni (1935-1945) Como, il lago, la montagna" ed è edita da Nodo Libri.

 
 
I nudi di Renée Jacobs. Scatti “made in Como” per la prima italiana Stampa
Mercoledì 20 Agosto 2014

altFotografia in bianco e nero
Como invasa da un manipolo di modelle poco o nulla vestite per un set d’arte, con erotismo raffinato in bianco e nero. In queste ore la fotografa di fama internazionale Renée Jacobs sta realizzando gli scatti per la sua prima personale italiana (nella foto, un lavoro su Venezia) che a cura di Salvatore Marsiglione sarà inaugurata sabato alle 19 alla galleria “Mag” di via Vitani 31.

 
 
Challenger di Como. Due “wild card” a Gaio e Giustino Stampa
Mercoledì 20 Agosto 2014

alt(m.pv.) Il settore tecnico della Federazione italiana tennis ha comunicato ieri le decisioni in merito all’assegnazione delle quattro wild card per il tabellone principale del Challenger “Città di Como”, in calendario la prossima settimana. Il torneo, di cui Etv è media partner, sarà tra l’altro presentato venerdì al circolo di Villa Olmo. I quattro inviti sono andati a Matteo Donati, Federico Gaio, Salvatore Caruso e Lorenzo Giustino. Quest’ultimo, un anno fa, fu semifinalista proprio al Tennis Como, arrendendosi solo al talento del giovanissimo austriaco Dominic Thiem. 

 
 
Mondiali di canottaggio. Sono otto i lariani in acqua Stampa
Mercoledì 20 Agosto 2014

altRassegna iridata al via il 24 agosto a Bosbaan, il bacino di Amsterdam. Chiusura il 31
(a.p.) Con ancora negli occhi il bronzo conquistato ai recentissimi mondiali Under 23 di Amburgo da Simone Tettamanti e Alessandro Piffaretti (tandem della Società Canottieri Moltrasio) con l’otto italiano, il canottaggio lariano si prepara a tifare per un’altra agguerrita flotta di remi nostrani in occasione dei campionati iridati Assoluti, Pesi leggeri e Para-Rowing che si svolgeranno dal 24 al 31 agosto a Bosbaan, il bacino di Amsterdam.
Parte infatti oggi la Nazionale italiana che da domenica prossima gareggerà sulle acque olandesi.

 
 
Boom di turisti, mai così tanti la scorsa primavera a Como Stampa
Mercoledì 20 Agosto 2014

alt L’indagine congiunturale
Primo semestre da incorniciare per la Camera di Commercio. Su Facebook l’entusiasmo di Mario Lucini
Il turismo tiene, nonostante la crisi. Lo aveva detto qualche giorno fa al “Corriere di Como” il vicepresidente degli albergatori lariani Andrea Camesasca, commentando l’estate anomala che flagella il Lario. E ora si capisce perché.

 
 
La magia segreta dei set. Novi nella sua Lanzo sabato con Pozzoni Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

altOmaggio a un maestro
Il “dietro le quinte” per loro non ha misteri. Sono i fotografi di scena, gli angeli segreti dei set, che spesso rimangono nell’ombra. Non è accaduto ad Angelo Novi (foto), nato a Lanzo d’Intelvi, che della categoria è stato uno dei più importanti esponenti: ha stabilito duraturi sodalizi con maestri quali Pasolini, Bertolucci e Leone.

 
 
Pallacanestro Cantù. Ecco i presenti al raduno di domenica Stampa
Giovedì 21 Agosto 2014

alt(a.p.) È fissato per le 18.30 di domenica 24 agosto il raduno della Pallacanestro Cantù 2014/15. Da tradizione sarà la Mapooro Arena di Cucciago il teatro della presentazione ai tifosi della nuova squadra di coach Stefano Sacripanti. Assenti giustificati l’azzurro Stefano Gentile (nella foto) impegnato con la nazionale nelle qualificazioni europee (domenica c’è Italia-Russia, mercoledì 27 Svizzera-Italia a Bellinzona), la guardia James Feldeine che parteciperà ai Mondiali dal 30 agosto al 14 settembre in Spagna con la Repubblica Dominicana, e l’ala DeQuan Jones che convolerà a nozze il 31 agosto negli Usa.

 
 
Como-Sud Tirol: si gioca domenica 31 alle 18 Stampa
Mercoledì 20 Agosto 2014

alt Lega Pro E intanto si pensa alla Sampdoria
(a.p.) Sulla scia del colpo corsaro messo a segno a Frosinone che ha garantito la qualificazione al terzo turno di Coppa Italia (in programma domenica prossima allo stadio “Ferraris” di Genova contro la Sampdoria in gara unica), il Como oggi pomeriggio riprende ad allenarsi dopo la giornata di riposo concessa ieri da mister Giovanni Colella.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale