Samuel Eto'o si è sposato a Capiago Intimiano Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

1a-samuelMatrimonio blindato in terra lariana per Samuel Eto'o. L'attaccante ex Inter ha scelto l'ufficio del sindaco di Capiago Intimiano - Sandro Vergani, grande tifoso nerazzurro - per sposare la sua Georgette. Una cerimonia privata, con pochi congiunti, amici per il calciatore che attualmente milita con gli inglesi dell'Everton. Presenti anche i quattro figli della coppia.

 
 
Smottamenti sotto la Tangenziale di Como Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

0grandate2Ma Pedemontana rassicura: «Sono scarpate giovani, l’erba deve attecchire»

(l.o.) Smottamenti, a Grandate, lungo il tracciato pedemontano. Ben visibili dalla statale, interessano il cantiere della Tangenziale di Como, dove i lavori sono ormai nella fase conclusiva. La preoccupazione dei cittadini è stata accolta dal consigliere di minoranza in Comune a Grandate, Dario Lucca.

 
 
Carabinieri di Cantù, due arresti e 7mila euro di multe Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

0carabiniericontrolliDue arresti e 7mila euro di multe. E' il bilancio del servizio coordinato svolto dai carabinieri della compagnia di Cantù e disposto dal Comando provinciale di Como tra le 18 di sabato scorso e le 6 del mattino di ieri.

 
 
Via Pannilani: martedì a mezzogiorno la riapertura Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

1a-pannilaniMartedì a mezzogiorno è attesa la riapertura completa di Via Pannilani. Come è noto, la strada che collega Camnago Volta a Como - zona San Martino - era bloccata a causa di una frana causata dal maltempo della scorsa settimana.

 
 
Como Nuoto e Rugby Como con i baffi contro le patologie urologiche Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

0baffiDomani, martedì 25 novembre, dalle 10 alle 16, una delegazione del Rugby Como e del Como Nuoto sarà all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (hall, piano 0 blu) per un’iniziativa di prevenzione delle patologie urologiche maschili.

 
 
Il summit a casa del boss in Svizzera. ’Ndrangheta, solide radici oltreconfine Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altLe prime indagini dell’operazione “Insubria” avviate dai carabinieri di Cantù
(da.c.) «In Svizzera, la ’ndrangheta ha messo radici, divenendo col tempo un’associazione dotata di un certo grado di indipendenza dalla casa madre, con la quale però continua a intrattenere rapporti molto stretti e dalla quale dipende per le più rilevanti scelte strategiche. Dalle indagini emerge l’esistenza in Svizzera di una struttura associativa sufficientemente articolata, retta da regole e rituali tipici della ’ndrangheta diffusa sia in Calabria sia in altre località del Nord».

 
 
Lucini visto dalle associazioni e dai sindacati: «Molte questioni irrisolte, più concretezza» Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altPolitica e istituzioni
Il giudizio del mondo del lavoro sulla prima metà del mandato del sindaco
(f.bar.) Nel gergo ciclistico si potrebbe dire che il sindaco di Como, Mario Lucini, dopo 2 anni e sei mesi di mandato, ha scollinato. Arrivato in cima al gran premio della montagna, ora inizia una lunga discesa. Spesso però la picchiata conclusiva verso il traguardo può riservare insidie e, se non si è sicuri nell’affrontare i tornanti, ci si può far raggiungere e superare.
In attesa di capire come si potranno sviluppare i tanti temi sul piatto - dalle paratie alla Ticosa, giusto per citare due argomenti caldi - le associazioni di categoria e i sindacati tracciano un bilancio di questa prima parte dell’era Lucini.

 
 
Simone e Pigni, le opinioni dei predecessori Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

Parlano due ex
(f.bar.) Fronteggiare in maniera tempestiva le emergenze quotidiane e programmare le mosse future. Risolvere l’immediato e prevedere gli sviluppi possibili negli anni a venire. È tutto questo, e molto altro ancora, il lavoro del sindaco. E c’è chi, in passato, si è trovato nella stessa situazione di Lucini.
«Già prima che arrivasse la metà del mandato, che poi ho superato solo per pochi mesi, mollando in seguito per svariati motivi – dice l’ex sindaco Sergio Simone in carica dal 1985 al 1988 – ho riunito la giunta per pianificare ogni singola mossa futura.

 
 
Etv, al via “Nessun dorma”. Due ore in diretta su temi di attualità Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altDa venerdì su Espansione Tv
Al via venerdì prossimo, 28 novembre, Nessun dorma, la nuova produzione di Espansione Tv: due ore in diretta, in prima serata dalle 21, con ospiti e pubblico in studio, per tener desta l’attenzione su temi e problemi di forte attualità, come suggerisce lo stesso titolo, ispirato a una celebre aria della Turandot di Giacomo Puccini. Tema della prima puntata (nella foto Fkd, la regia di Espansione Tv negli studi di via Sant’Abbondio) sarà tutto ciò che gravita attorno ai soldi: carovita, tasse, lavoro.

 
 
Sviluppo Como è il primo nodo da sciogliere per Taborelli Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altDopo le dimissioni di De Santis la società è retta dal vicepresidente Pontiggia
(m.d.) Sarà Sviluppo Como una delle prime gatte da pelare per il nuovo presidente della Camera di Commercio di Como, l’industriale tessile Ambrogio Taborelli eletto martedì scorso alla guida dell’ente di via Parini, al termine del decennale mandato di Paolo De Santis.
Quest’ultimo, infatti, coerentemente con quanto aveva più volte sostenuto, è cioè che in concomitanza con la fine del suo incarico ai vertici della Camera di Commercio avrebbe lasciato tutti gli incarichi legati all’ente di via Parini, si è dimesso dal ruolo di presidente di Sviluppo Como.

 
 
I Dem perdono un terzo degli iscritti. Perché a Como ci sono due Pd (e forse tre) Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altLa sinistra a Como
Il caso del circolo tematico promosso dal sindaco di Bulgarograsso e osteggiato dal vertice
Paradossi estremi della politica. C’è un partito, a Como, che alle ultime Europee ha superato il 40% (prima non riusciva ad andare oltre il 20). Un partito i cui deputati sono l’una nella segreteria nazionale di Matteo Renzi, l’altro relatore alla Camera della Legge di Stabilità, ovvero il provvedimento normativo in assoluto più importante.

 
 
L’altro partito si dà appuntamento a Villa Olmo Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altChiara Braga annuncia la sua partecipazione. Tra gli ospiti Ambrogio Taborelli
L’appuntamento è fissato per sabato prossimo, 29 novembre, a partire dalle 14.30. A Villa Olmo andrà in scena la Leopolda in salsa comasca. Un convegno in cui una trentina di relatori provenienti dalla società civile avrà cinque minuti a disposizione per raccontare la sua esperienza e lanciare un segnale alla politica comasca.

 
 
Droga al Setificio, sono 5 gli studenti indagati Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altTredici invece i ragazzi segnalati alla Prefettura per possesso di stupefacenti
Cinque studenti indagati per spaccio e tredici segnalati al prefetto perché in possesso di droga.
È il bilancio del blitz effettuato venerdì scorso dalla guardia di finanza al Setificio. L’intervento era stato richiesto dal dirigente scolastico, che sospettava un commercio di stupefacenti all’interno della scuola di via Castelnuovo. I controlli della fiamme gialle sono iniziati su un autobus di alunni in partenza per una gita scolastica e sono poi proseguiti all’interno del plesso comasco.

 
 
Bullismo. Emergenza numero 1 è l’omertà Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altGiovani e violenze di gruppo. Chi ne è vittima entra in un tunnel che può portare al suicidio Per l’esperta lariana occorre andare alla radice del problema e inquadrarlo come fatto sociale
Non è raro aprire un giornale e leggere di bullismo: ragazzi che aggrediscono e umiliano dei compagni di classe mentre altri filmano o fotografano, pronti a diffondere il tutto sui social network. Non accade più così raramente di leggere di vittime di bullismo che si tolgono la vita, incapaci di sostenere l’umiliazione.

 
 
All'asta il penultimo letto di Mussolini. Si parte da 5mila euro Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

0lettomussoliniguarda il video
La branda della caserma della guardia di finanza di Germasino sulla quale dormì Benito Mussolini la notte fra il 27 e il 28 aprile 1945 è all’asta su Ebay

(a.cam.) La branda della caserma della guardia di finanza di Germasino, sulla quale dormì Benito Mussolini la notte fra il 27 e il 28 aprile 1945, è all’asta su eBay. 

Il proprietario, Renato Chiaroni, ha deciso di vendere il cimelio, attualmente custodito nella casa di famiglia a Gravedona ed Uniti. Il letto era stato donato alla famiglia Chiaroni nel 1963, al momento della dismissione della caserma delle fiamme gialle, dal maresciallo Francesco Nanci, padrino al battesimo di Renato Chiaroni. 

 
 
A Bassano questa sera una sfida di vertice. Colella punta su Scapuzzi Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

Questa sera alle 20.45 abbondanza di attaccanti. Per il Como scelte obbligate a centrocampo
«Non mi è dispiaciuto il rinvio della partita con la Cremonese. Una pausa che alla fine ci è servita per lavorare bene verso il tour de force che ci attende». Parole di mister Giovanni Colella alla vigilia dello scontro di vertice a Bassano del Grappa.
Questa sera dalle 20.45 si affrontano due formazioni protagoniste di un bel campionato, che lottano per la prima posizione. Squadre che nell’ultimo turno, una settimana fa, non sono scese in campo per le complicanze legate al maltempo. A proposito di classifica, il mister alza l’asticella.

 
 
L’italiano nel tempo della crisi politica con il Ticino Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altL’intervista. Luca Cignetti, docente alla Università Supsi, parla delle differenze linguistiche tra il nostro Paese e la vicina Svizzera. In libreria un manuale insegna a usare meglio le parole
Scrivere bene è possibile. Scrivere meglio è un po’ più complicato. Non troppo, in verità. Questione di esercizio. E di volontà. Ne sono convinti due studiosi di didattica dell’italiano, Luca Cignetti e Simone Fornara, entrambi docenti alla Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (Supsi) e autori di un vero e proprio manuale destinato appunto a chi voglia innalzare la qualità della propria scrittura (Il piacere di scrivere. Guida all’italiano del terzo millennio, Carocci editore, 2014, pagine 331, euro 24. Prefazione di Luca Serianni).

 
 
Oltre al comune champignon... c’è di più Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altIl piatto e il territorio
Se nella pratica di cucina più classica e commerciale dire “fungo” significa dire “champignon”, il profumo intenso del piatto proposto oggi ci racconta invece il contrario. Nella cucina italiana, in famiglia come nell’alta ristorazione, è il “porcino” il fungo per eccellenza. È “lui”, il Boletus edulis (nella foto), che rende unici, saporiti, profumati e mai stucchevoli i piatti autunnali della tavola, in particolare del Nord Italia. Noto già dall’antichità, il suo nome poco lusinghiero

 
 
Valentina, appello di papà Pierangelo alla trasmissione "Chi l'ha visto?" Stampa
Mercoledì 19 Novembre 2014

1a-valentinaLa 16enne manca da casa da quasi un mese

Continuano, purtroppo ancora senza esito positivo, le ricerche di Valentina, la ragazza di 16 anni scomparsa da Como ormai quasi un mese  fa. Le ultime notizie della giovane risalgono infatti al 23 ottobre, quando Valentina non si è presentata all’appuntamento con la mamma che l’aspettava in piazzale Gerbetto, nel quartiere di Como Borghi.

 
 
Viaggi nel tempo Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altLa personale. Memorie autobiografiche in scena in una serie di installazioni
Dialoghi tra oggetti d’uso quotidiano e segni di vita vissuta
«Le nuove “regole” ci impongono di essere volatili e sciolti come il nostro fluire quotidiano. I miei familiari, in epoca passata, andavano spesso al lago: per brevi soggiorni, per familiarità o abitudine, per trascorrere del tempo in un luogo che non è altro che uno specchio di noi stessi».
Un antidoto all’epoca liquida che viviamo è l’amore per la memoria, condensato da queste parole introduttive che la torinese Elena Tortia ha dedicato a uno dei suoi lavori recenti, progettati, pensati e costruiti proprio in chiave lariana.

 
 
Tessuti Ikat e chiné. Fascino dall’Oriente antico Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altIl MuST - Fondazione Antonio Ratti propone un nuovo allestimento per conoscere due antiche e affascinanti tecniche di decorazione del tessuto. Si tratta dell’ikat, una tintura “per riserva” di origine orientale e lo chiné, che ne è la moderna interpretazione europea: un lavoro di infinita pazienza manuale, interpretato in chiave industriale a partire dall’Ottocento. In pratica, disegni bellissimi dai contorni “sfumati”, effetto ottenuto proteggendo parzialmente con una stretta legatura i fili di ordito o di trama.

 
 
Dai “firun” di Sant’Agostino alla narcisata Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altC orrono i primi anni ’50, un mattino di sole del maggio comasco. Il treno da Milano si ferma con un lacerante cigolio di freni. Colgo nel cicaleccio confuso di voci le parole di un signore di buona età, intorno i nipoti: «Mio papà mi portava spesso a Como, da qui si intravede la chiesa di Sant’Agostino; sul sagrato per la festa di Sant’Antonio Abate, il 17 gennaio, c’era la benedizione degli animali. Ricordo la lunga fila con i carri, attorno bancarelle piene di dolciumi, giocattoli e lunghe collane di castagne arrosto, i “firun”, un pasticciere della piazza che offriva in piccoli cartocci “cinq ghej de freguj”, cinque centesimi di briciole».

 
 
Il rap di Lady D con il video di Giordano Stampa
Giovedì 20 Novembre 2014

altGrande successo in rete per il clip di “Invito a Cena”
Oltre tremila visualizzazioni in appena cinque giorni. Ha successo su Internet il nuovo videoclip della rapper comasca Lady D (ha oltre 40mila iscritti sulla sua pagina Facebook) dal titolo Invito a cena, girato dal filmaker lariano Davide Giordano, con Marco Melli come assistente di produzione.
Si tratta di una prima anticipazione del nuovo album dell’artista lariana che vede nel videoclip la partecipazione di grandi artisti della scena rap italiana come Primo dei Cor Veleno, Dj Pitch8 e 3D.

 
 
Vitasnella Cantù corsara a Caserta Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

1a-cupPallacanestro
Vittoria tonificante per la Vitasnella Cantù, che sabato sera, nell'anticipo del campionato di serie A di basket, si è imposta a Caserta con il punteggio di 107-95. Una affermazione arrivata dopo un tempo supplementare, con i canturini che nel finale hanno dato vita a una bella rimonta che ha consentito di impattare l'incontro e di andare all'overtime (84-84 dopo 40'). 

 
 
Busilacchi nella giovane Italia. Nel mirino i giochi di Rio 2016 Stampa
Sabato 22 Novembre 2014

altPallanuoto: il centroboa era in vasca contro la Francia
Una Nazionale di pallanuoto imperniata sui giovani, che ha battuto la Francia e che ha avuto tra i suoi portacolori Tommaso Busilacchi, centroboa della Como Nuoto. Nella piscina di Aix en Provence l’Italia si è imposta per 15-9 nella partita valida per la World League, competizione la cui finale andrà in scena dal 23 al 28 giugno prossimi a Bergamo.

 
 
Lungolago aperto anche agli autobus. Il livello dell’acqua è sceso a un metro Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altDa domani si dovrebbe circolare nuovamente in via Pannilani
Emergenza traffico finita o quasi. Il lungolago di Como è stato riaperto completamente al traffico. Il via libera è scattato ieri alle 13. Le auto sono così tornate a circolare su entrambe le corsie.
Da oggi anche i mezzi pubblici potranno percorrere di nuovo la corsia riservata ai bus (nella direzione da viale Cavallotti a piazza Matteotti), finora utilizzata per il transito dei veicoli. Il lago si è ritirato da piazza Cavour.
Il livello del Lario è sceso al di sotto della soglia di esondazione, fissata a 120 centimetri sopra lo zero idrometrico.

 
 
Aspetta da 15 mesi l'intervento al naso. Il Sant'Anna: "Mancano anestesisti" Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

0nasoguarda il video
In lista d’attesa da quindici mesi per un intervento chirurgico al naso, un comasco di 30 anni ancora non sa quando potrà entrare nella sala operatoria dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù. «Gli avevano prospettato un’attesa di circa 10 mesi – dice la mamma – ma ancora non abbiamo alcuna informazione certa».

 
 
Arrivano i ladri in casa, il cagnolino scappa e non si trova più Stampa
Lunedì 24 Novembre 2014

0cagnolinoPepe (nella foto) non è un cane da guardia, è un piccolissimo cane da compagnia, un incrocio chihuahua bianco e nero. Così quando i ladri sono entrati nella casa dove vive da tre anni a Binago ha preso una grande spavento ed è fuggito.

 
 
I “Diari” di Terzani che incantano Como Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altUn viaggiatore contemporaneo. La moglie Angela Staude ripercorre le tappe del grande giornalista, dai reportage di guerra alla ricerca del senso della vita
Questo è un diario e dunque abbandonati, svela qualsiasi nascondiglio della tua anima. Di che hai paura? Non temesti la morte, sfidasti qualcuno. Quel che ti è rimasto, in te ancora sepolto, aprilo alla luce, stendilo nella scrittura. Questo è essere uomo».

 
 
Il segreto sta nell’olio del Lario, già diffuso tra gli antichi romani Stampa
Domenica 23 Novembre 2014
Un sapore fruttato con gusto di carciofo, mandorla dolce e un pizzico di piccante
Sembra quasi un dettaglio trascurabile, la “zuppa Parmentier” non sarebbe la stessa senza quel tocco caratteristico che regala l’olio. Non è un caso se la ricetta non preveda di utilizzarne uno qualsiasi, ma un extravergine unico nel suo genere, poiché ottenuto da olive lariane raccolte manualmente e spremute tuttora con il metodo classico, usando le macine a pietra.
Questi fattori, unitamente al clima mite delle sponde lariane, attribuiscono all’olio un profumo netto di oliva con sentori  
 
La Colletta Alimentare diventa maggiorenne Stampa
Sabato 22 Novembre 2014

alt Sarà possibile donare cibo a lunga conservazione in 130 supermercati disseminati in tutta la provincia
Sabato 29 novembre la diciottesima edizione dell’iniziativa di solidarietà
(f.bar.) La Colletta Alimentare è diventata maggiorenne. E per festeggiare la diciottesima edizione di questa giornata dedicata ai più bisognosi, si sono mobilitati veramente in tanti.
L’appuntamento è per sabato 29 novembre quando in 130 punti vendita disseminati in tutta la provincia, dove saranno operativi ben 1.500 volontari, si potrà fare la spesa anche per chi, e sono purtroppo sempre di più, ha reali difficoltà di sopravvivenza quotidiana. L’evento, organizzato dal Banco Alimentare

 
 
I consigli dei pionieri delle emittenti locali per la nuova webradio Stampa
Sabato 22 Novembre 2014

altL’incontro
Un ponte fra i pionieri delle radio libere degli anni ’70 e i giovani che si stanno preparando per una webradio che muoverà i suoi primi passi all’inizio del prossimo anno per iniziativa della Cooperativa Parsifal. È questo il senso dell’incontro “Fare radio a Como dagli anni ’70 a domani”, che si è svolto ieri sera nell’auditorium di “Corriere di Como” ed Etv.
Una serata in cui è stata presentata “Young Radio Como” e in cui hanno portato il loro contribuito di idee e di esperienza

 
 
Una Pinacoteca in progress ogni settimana. Ecco gli aggiornamenti sulle attività in corso Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altGli artisti della galleria permanente “Lario ad Arte” sono in piena attività. Fabrizio Musa sta per dare alle stampe un nuovo catalogo sui suoi lavori. Seguitene la pagina Facebook per saperne di più. Lorenza Morandotti partecipa invece alla mostra Libri d’artista per Lalla Romano alla Biblioteca Braidense in via Brera 28 a Milano, da sabato 22 novembre al 13 dicembre, con Oltre, scultura di porcellana e fili di lana. Fabrizio Bellanca propone ad Appiano Gentile alla Blendage Gallery di via Diaz 3/5 una personale fino al 9 gennaio.

 
 
Funicolare, 120 anni legano Como a Brunate Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altLa collezione di immagini storiche lariane di Enrico Levrini si conferma, settimana dopo settimana, preziosa miniera. Anche per raccontare un simbolo di Como. È in viaggio da 120 anni: 7 minuti per coprire 500 metri di dislivello con una pendenza media del 46% ed una punta massima del 55,10%. Tutto questo, e molto ancora, è la funicolare di Brunate che collega la città di Como al paese. La comunità del balcone del lario festeggia il compleanno della sua funicolare con una serie di iniziative tra cui una mostra-percorso, fotografica e documentale, allestita a Villa Giuliani a Brunate (ingresso libero).

 
 
La Como romana celebra il mito di Augusto. Quando la città sapeva essere autorevole Stampa
Sabato 22 Novembre 2014

altFino al 30 novembre al Museo Giovio una mostra racconta i lariani del I secolo d.C.
Como non si dimentica dei suoi antenati illustri. In occasione del bimillenario della morte di Augusto, primo imperatore di Roma, scomparso il 19 agosto del 14 d.C., il museo archeologico “Paolo Giovio” in piazza Medaglie d’Oro ha allestito una mostra che mette in risalto le trasformazioni avvenute nel nostro territorio in epoca augustea, attraverso reperti archeologici provenienti da Como e dai suoi paesi limitrofi.

 
 
Lega Pro, girone A: il Pavia guida la classifica Stampa
Domenica 23 Novembre 2014

altNuova capolista nel girone A di Lega Pro, in attesa che lunedì sera alle 20.45 venga disputato il posticipo tra Bassano Virtus e Como. In testa c'è il Pavia, che ha nettamente superato (4-1) la Cremonese. Ha invece perso il Real Vicenza (0-2 ad Arezzo), la squadra che prima di questo turno guidava la graduatoria. Sale la china anche il Novara, ora terzo, lanciato dal 4-1 all'AlbinoLeffe. A quota 23 il Como è stato raggiunto da Feralpi Salò (1-0 contro il Monza) e Alessandria (1-3 a Busto Arsizio con la Pro Patria).

 
 
Matteo Lanzoni sogna il ritorno nel suo Paese Stampa
Sabato 22 Novembre 2014

altL’albatese “emigrato” in Inghilterra
Una carriera che va avanti in Inghilterra ma che il diretto interessato vorrebbe proseguire nel suo Paese, che è poi l’Italia.
Matteo Lanzoni, classe 1988, è comasco doc, esattamente di Albate, ma da qualche stagione gioca a calcio all’estero.
Attualmente è in forza al Cambridge, nella League Two, che equivale alla serie C2, la quarta serie nazionale tricolore (prima che tutto venisse unificato come Lega Pro).
Oggi con il suo Cambridge Unites, Lanzoni scende in campo in trasferta

 
 
Largo Borgonovo entro fine 2014 Stampa
Venerdì 21 Novembre 2014

altÈ l’ipotesi per la cerimonia ufficiale davanti al Sinigaglia. Domenica, intanto, l’intitolazione di un campo a Milano
Dopo l’inaugurazione della “Cruyff Court-Stefano Borgonovo” in via dei Mille a Como pochi giorni fa, da domenica prossima ci sarà un nuovo campo dedicato alla memoria del giocatore cresciuto nel Como e scomparso per la Sla nel giugno dello scorso anno.
Proprio alla vigilia del derby fra Milan e Inter, alle 15, sarà intitolato a Borgonovo il terreno di gioco nel parco di via Andrea Verga. La data non è casuale, visto che coincide con la sfida tra nerazzurri e rossoneri. Non va poi dimenticato che a Stefano nel 2008 fu assegnato l’Ambrogino d’Oro, la massima onorificenza della città di Milano.
Un riconoscimento che anche Como gli ha riconosciuto, visto che l’Abbondino d’Oro gli è stato tributato nel 2009.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale