Como già illuminata per Natale. E da domani si pattina in piazza Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

0luminarie12Parte la Città dei Balocchi, con tanto sport e mercatini
guarda il video

guarda il video

galleria immagini

Si sono accese nel tardo pomeriggio di ieri le luminarie del centro di Como. E, fatta eccezione per un guasto che ha lasciato al buio via Cesare Cantù poco dopo l’accensione di stelle e luci ad effetto pioggia, lo scenario che si è presentato ai comaschi è stato di grande impatto. Soltanto piazza San Fedele è rimasta esclusa da tutti i progetti.

 
 
INIEZIONE ANTINFLUENZALE, UNA MORTE SOSPETTA A COMO Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

A scopo precauzionale l’Asl lariana ha invitato i medici di medicina generale a sospendere l’utilizzo del vaccino Fluad nella campagna vaccinale in atto

vaccinazioneguarda il video
L'Asl di Como ha segnalato il caso di un paziente morto la scorsa settimana, per il quale le cause del decesso devono essere approfondite. Si vuole infatti accertare che non sia collegato alla vaccinazione antinfluenzale. Il caso è scoppiato dopo le morti sospette legate al vaccino Fluad e alla decisione dell'Agenzia Italia per il Farmaco (Aifa) di sequestrare due lotti di questo medicinale. Ecco la nota diffusa dall'Asl: "Tra le segnalazioni di eventi avversi che normalmente pervengono all’Asl di Como in seguito a somministrazione di farmaci e vaccini oggi è stata ricevuta la segnalazione di  un decesso avvenuto la scorsa settimana.

 
 
Commozione e lacrime per l'addio ad Arianna Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

0addioariannagalleria immagini
(l.o.)
E’ stata la chiesa parrocchiale dei Santi Ippolito e Cassiano, a Olgiate Comasco, ad ospitare i funerali di Arianna Bernasconi, la giovane che ha perso la vita in un terribile incidente d’auto. Quando la bara ha varcato il portone d’ingresso non è stata portata davanti all’altare.

 
 
Stasera su Etv la prima puntata di “Nessun Dorma”: si parla di soldi e di lavoro Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altAlle 21 la nuova nuova trasmissione con numerosi ospiti


Debutta stasera alle 21 “Nessun Dorma”, la nuova trasmissione di approfondimento di Espansione tv. Due ore di diretta, con la presenza di numerosi ospiti negli studi dell’emittente lariana, per sviscerare argomenti di attualità. La prima puntata, in onda stasera, è dedicata ai soldi, tema oggi rovente da qualunque punto di vista lo si affronti, dal lavoro alla politica, dai consumi ai risparmi.

 
 
E’ tornato il vandalo dei parcometri, subito bloccato dalla polizia Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

0parcometroIl Robin Hood dei parcheggi, o meglio il vandalo dei parcometri è tornato in città, ma pare abbia avuto vita breve, anzi brevissima. La polizia ha fermato ieri alle 18.30 uno straniero che si aggirava in modo furtivo nei pressi di uno dei parcometri cittadini.

 
 
Porlezza, 40enne spacca a martellate i finestrini dell'auto del marito Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

0finestrinorottoEmula della moglie di Tiger Woods sul Ceresio, denunciata

Ha preso il martello è uscita di casa e ha mandato in frantumi tutti i finestrini dell'auto. Si è vendicata così una donna di Porlezza sul marito dopo l'ennesima lite. I fatti sono accaduti ieri sera. Pare che la coppia fosse già in crisi da tempo.

 
 
Prosegue il successo di “Young”, la fiera dell’orientamento Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

0young

galleria immagini

Tanti ragazzi e “tutto esaurito” a Lariofiere a Erba ieri in occasione della prima giornata di “Young”, il salone dedicato all’orientamento nella scuola, nella formazione, nel lavoro e nell’università.

 
 
Gli industriali metalmeccanici ai sindacati: «Non chiamateci padroni, non lo siamo» Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altEconomia e società
La replica della Fiom: «Ma non tutti rispettano le regole»
(m.d.) «Non chiamateci padroni, non lo siamo». È la richiesta che Giovanni Cogotzi, numero uno degli industriali metalmeccanici comaschi, invia ai sindacati. Un invito lanciato ieri mattina nella sede cittadina di Unindustria, nel corso della presentazione dell’indagine sullo stato di salute delle imprese del settore e del manifesto proposto a livello nazionale da Federmeccanica per chiedere, come recita il titolo, “Una politica industriale per la meccanica italiana”.
Il presidente del Gruppo metalmeccanici di Unindustria Como ha colto l’occasione al balzo per fare chiarezza.

 
 
Quando le parole possono influenzare la nostra realtà Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

Il commento
di Giorgio Civati
Avete presente la felpa rossa di Landini, vistosamente “marchiata” Fiom? Ecco, l’abbigliamento aiuta il leader dei metalmeccanici della Cgil a essere più incisivo e determinato? Oppure potrebbe essere altrettanto convincente e trascinatore anche con un maglioncino grigio o – addirittura – indossando una giacchetta blu?
Quale che sia l’opinione di ciascuno, resta il fatto che questa è senza alcun dubbio l’era dell’immagine, il tempo più dell’apparenza che della sostanza. E se tutto ciò riguarda gli abiti, anche il linguaggio non ne è esente e le parole hanno ben più di un significato: quello del mai abbastanza consultato vocabolario Zingarelli ma non solo.

 
 
Città dei Balocchi ai nastri di partenza. La grande kermesse fino al 7 gennaio Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altVerso il Natale
Tra le iniziative la pista del ghiaccio, i mercatini e il progetto di illuminazione
«In tutti questi anni abbiamo creato interesse sulla Como natalizia e siamo riusciti a intercettare flussi di turisti grazie alla “Città dei Balocchi”». Non c’è presunzione, bensì vivo orgoglio, nelle parole del patron del Consorzio Como Turistica, Daniele Brunati che ieri mattina, in Comune, ha illustrato le novità della 21ª rassegna sotto l’albero di Natale.
«Lo dico solo per sottolineare il lavoro svolto con passione e determinazione dal 1994 ad oggi. Allora erano poche le persone

 
 
Un mosaico strategico per il Lario Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

Il commento
di Lorenzo Morandotti
La tradizione dei mercatini natalizi di area mitteleuropea, oltre che scaldare cuore e anima, è anche volano prezioso di promozione turistica e occasione per fare sistema. Non illudiamoci, Como non è Brunico né Bolzano. Deve ancora maturare una cosciente vocazione turistica. Ma come meta, nella stagione fredda, ha carte da giocare. E la presenza da 21 anni dei “Balocchi” è un elemento basilare, prezioso in tempi di crisi per il nostro tessuto economico e anche per l’identità locale.

 
 
Da oggi accese le luminarie Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

Nel capoluogo
Si illumina la città. Da oggi si accendono vie e piazze di Como in vista del Natale. Sono 380 le adesioni al progetto delle luminarie natalizie. Il piano è stato coordinato anche quest’anno da ShopinComo, il Distretto Urbano del Commercio. Tra le strade che tornano a illuminarsi, via Vitani e via Cadorna ma anche via Borgovico alla cui illuminazione hanno contribuito alcuni residenti. La quota di adesione è uguale a quella dell’anno scorso: 80 euro per gli esercizi di vicinato e 40 per gli operatori dei mercati.

 
 
Dai cavalli giocattolo sotto il Broletto alle visite al Museo dei rifugi antiaerei. Molte le novità previste per quest’anno Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

alt(f.bar.) Impossibile citare tutti gli eventi della “Città dei Balocchi”. Ma, tra le novità, di sicuro richiamo quanto verrà allestito sotto il Broletto dove, grazie alla collaborazione con il Museo del Cavallo Giocattolo, nascerà il “Castello dei Balocchi”. Qui si potranno ammirare alcuni esemplari di cavalli giocattolo, spostati per l’occasione dalla sede di Grandate.
Inoltre sarà possibile prendere parte alle visite guidate al Murac, il Museo dei rifugi antiaerei presso la sede della Croce Rossa per scoprire come si viveva il Natale in tempo di guerra. E viene riproposta anche la mostra di presepi a San Giacomo, visitata nell’edizione 2013 da 60mila persone.

 
 
Colletta alimentare: domani la spesa solidale Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altLa kermesse benefica
Domani è il giorno segnato sull’agenda. L’appuntamento fissato da tempo con la “Colletta alimentare” è per sabato 29 novembre quando in 130 punti vendita disseminati in tutta la provincia saranno operativi ben 1.500 volontari. Si potrà fare la spesa anche per chi, e sono purtroppo sempre di più, ha reali difficoltà di sopravvivenza quotidiana. L’evento è organizzato dal Banco alimentare.
I clienti dei supermercati potranno acquistare e consegnare ai volontari grandi quantità di alimenti a lunga conservazione, tra cui olio, pelati, sughi, tonno, carne in scatola e cibo per l’infanzia. I prodotti raccolti verranno destinati a 73 strutture di assistenza e permetteranno di aiutare migliaia di persone. Nel 2013 il Banco Alimentare Lombardia ha dato sostegno a 10mila poveri in provincia di Como.

 
 
Schiacciato dal traghetto “Plinio”. In due finiscono a processo Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altUn incidente pauroso, mentre il traghetto “Plinio” della Navigazione del Lago di Como era in fase di attracco a Menaggio. La passerella - per cause su cui si sta cercando di fare luce - si spostò e un dipendente addetto ai biglietti, un 65enne di Como, rimase gravemente ferito a una gamba, schiacciata contro lo stipite del cancelletto di uscita dei passeggeri.
Impressionante la prognosi, che toccò i 370 giorni e che portò anche all’indebolimento permanente dell’arto.
L’uomo, uno storico dipendente della navigazione, fu soccorso sul posto da un turista tedesco di professione medico, che riuscì con prontezza a limitare il più possibile i danni comunque ingenti.

 
 
Sensore difettoso: scatta l'allarme antincendio in Duomo Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

1a-vigiliguarda il videoAlle 15.30 di ieri un’autopompa dei Vigili del Fuoco si è precipitata nel Duomo di Como, a causa di un sensore antincendio che aveva fatto scattare l’allarme. I pompieri hanno perlustrato la cattedrale per cercare l’origine del problema, e hanno scoperto in sacrestia un sensore difettoso.

 
 
Giovanni Allevi torna a suonare al Sociale Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

allevi1Dopo il successo della scorsa primavera, tornerà a suonare sul Lario, sempre sul palcoscenico del Teatro Sociale di piazza Verdi, il pianista e compositore Giovanni Allevi (nella foto Fkd, negli studi di Espansione Tv, ospite di "Angoli"). Promuoverà il suo nuovo album di inediti, Love, in uscita il 20 gennaio. L’appuntamento sarà il 15 aprile alle 21.

 
 
La rapina del secolo in A9: in due davanti al giudice Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

0rapinaturateguarda il video
Fissata la data dell’udienza preliminare. Contestato anche il tentato omicidio

È l’ora del giudizio per la rapina del secolo lungo la A9, all’altezza dello svincolo di Turate. 

Compariranno davanti al giudice di Como, Ferdinando Buatier de Mongeot, il prossimo 11 dicembre, i due arrestati, ritenuti di essere i capi delle due “colonne” di malviventi che, armati di kalashnikov assaltarono i blindati della Battistolli, scappando con un bottino da oltre 10 milioni di euro tra oro e contanti. Un colpo clamoroso, che andò in scena la mattina dell’8 aprile 2013. 

 
 
“Young”, successo per la fiera dell’orientamento Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altIeri la prima giornata dell’evento
Tanti ragazzi e “tutto esaurito” a Lariofiere a Erba ieri in occasione della prima giornata di “Young”, il salone dedicato all’orientamento nella scuola, nella formazione, nel lavoro e nell’università. Una manifestazione che ogni anno registra una costante crescita e che vede la presenza di giovani che raggiungono il centro espositivo da tutto il Nord Lombardia.
Ieri, la prima giornata. La manifestazione va avanti anche oggi (orario d’apertura 8.30-13) e domani (8.30-18.30).
Lo scopo di questa iniziativa è aiutare i giovani nel momento in cui devono fare scelte importanti e delicate nella loro vita, sia per quanto riguarda l’istruzione, sia sul fronte della formazione professionale.

 
 
Adriano Caverzasio allo spazio Lithos. Quando la poesia ti stringe la mano Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altRigore, onestà, poesia, precisione, armonia. E un pizzico di sano surrealismo. Adriano Caverzasio fino al 24 dicembre propone un interessante ciclo di Visioni in chiaro-scuro, così si intitola la sua mostra allo spazio Lithos di via Venturino 18 a Como, quartiere di Breccia. Sono esposte opere grafiche, disegni e dipinti in cui sono rappresentati una serie di tori, il Duomo di Como e alcune architetture razionaliste, inoltre un importante altorilievo in gesso composto da 24 formelle da cui affiorano altrettante mani. Quest’ultima opera è accompagnata da un saggio critico di Valentina Fortichiari, scrittrice e studiosa di letteratura, curatrice dell’opera del grande Guido Morselli.

 
 
La città di Como alla prova del tempo. Visioni di ieri e di oggi nel libro di Pifferi Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altAngoli significativi del capoluogo tra scatti d’epoca e riprese attuali
Con la magia delle moderne tecniche fotografiche digitali, si rende possibile una visione stereoscopica di Como che mette a stretto contatto il passato e il presente. L’editore e fotoreporter lariano Enzo Pifferi ha da poco mandato in libreria, e di recente anche presentato nella Sala Zodiaco del Casino Sociale di via Bellini a Como, la sua nuova strenna 2014, dal titolo Como allo specchio del tempo, a cura di Alberto Longatti e Luca Levrini. Una ricerca iconografica che mette a confronto immagini di ieri e di oggi di luoghi storici o caratteristici della città lariana. Per scoprire come il tempo e gli abitanti stessi hanno agito sul tessuto urbano, trasformandolo e non sempre in meglio.

 
 
Cantù d’Eurocup. Francesi nel mirino Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

altBrianzoli rilanciati dal successo in Germania. Ora è obbligatorio battere Villeurbanne e Digione
E adesso parte la campagna di Francia. La porta dell’Eurocup è ancora aperta dopo la vittoria della FoxTown Cantù l’altra sera in Germania. Una affermazione che ha rilanciato le speranze della squadra canturina di accedere alla seconda fase.
La vittoria, ottenuta sul campo degli Artland Dragons per 66-68, non solo ha ribaltato il -1 nei confronti diretti con il team tedesco, ma tiene ancora in corsa la FoxTown per la qualificazione alla fase successiva.
Mancano tre turni dalla fine, di cui ben due in casa con le francesi Villeurbanne e Digione, prima del gran finale probabilmente decisivo a Ostenda. Brianzoli obbligati a puntare sempre al successo per proseguire l’avventura continentale.

 
 
Cantiere delle paratie. Altri soldi per i tecnici e per l’esondazione Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altIl Comune: «Erano già stati conteggiati»
Ogni euro speso per le paratie diventa un amaro boccone da digerire per i comaschi ed è in grado di accendere la miccia delle polemiche. Così, nonostante la rassicurazioni di Palazzo Cernezzi che «non vi è alcun aggravio sui conti, visto che quei soldi erano già stati conteggiati nei 30 milioni di euro», gli ultimi 92mila euro dati ieri a quattro tecnici per degli «imprevisti» hanno fatto saltare più di un comasco sulla sedia. Anche perché il conto sale a circa 116mila euro deliberati in un solo giorno, se si sommano i 24mila euro versati all’impresa di Carate Urio che si è occupata dell’intervento d’urgenza dell’8 luglio scorso, con la prima esondazione del Lario del 2014. Questo non era stato preventivato, naturalmente.

 
 
Allergici e intolleranti in crescita. E il menù diventa trasparente per una migliore qualità della vita Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altSanità
Dal 13 dicembre la trasparenza nei menu diventa un obbligo. I ristoranti dovranno segnalare tutte le sostanze “a rischio” presenti nei piatti.
Per i tanti allergici o anche soltanto intolleranti a glutine, lattosio, uova e altri elementi si tratta di una buona notizia. I numeri di chi ha un “difficile rapporto con il cibo” è infatti in crescita costante. Come confermano tre esperte comasche, ciascuna per il proprio settore.
«Bisogna prima di tutto distinguere tra allergia e intolleranza

 
 
Assalto in autostrada a Lodi: fotocopia della rapina di Turate Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014
1a-turateIl procuratore capo lodigiano non esclude che possa trattarsi dello stesso commando di fuoco
 
Un assalto molto simile, per dinamica, a quello avvenuto sull'Autostrada dei Laghi, l'8 aprile del 2013 (nella foto). Giovedì mattina sull'A1, all'altezza di Lodi, è andato in scena un tentativo di rapina a un portavalori con camion bruciati e chiodi sull'asfalto. Ma il tentativo dei malviventi, in questo caso, non è andato a buon fine. La viabilità è però andata in tilt per ore. 
 
 
Balestra e carabina contro i caprioli. Denunciato sospetto bracconiere Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

1a-armiguarda il videoIntervento della polizia provinciale a Ramponio Verna

(m.pv.) Colpo della polizia provinciale contro il bracconaggio. Gli agenti di vigilanza venatoria del corpo della Provincia hanno infatti individuato e denunciato a piede libero un uomo di Ramponio Verna, ritenuto essere il cacciatore di frodo che nelle scorse settimane aveva compiuto più scorribande causando la scomparsa di diversi esemplari di capriolo. 
Un blitz culminato anche con il sequestro di un vero e proprio arsenale fatto di armi da fuoco ma anche di una silenziosa ma letale balestra.

 
 
Unindustria e il settore metalmeccanico: domanda e produzione in calo Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014

1a-metalguarda il videoUnindustria Como ha effettuato una rilevazione congiunturale sul settore metalmeccanico per misurare le variazioni di ottobre 2014 su settembre 2014. La domanda è in calo e quindi sono in calo le prospettive per i prossimi 3 mesi. Alcune imprese registrano un aumento di fatturato, essenzialmente legato a ordini raccolti nei tre mesi precedenti.

 
 
Tassi da usura alla “Cam Cam”. Due condanne e una assoluzione Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altDue condanne a 4 anni e mezzo e tre anni e mezzo di pena, ma anche una assoluzione.
È questa la decisione del Collegio di Como in merito all’operazione “Cash” condotta dai carabinieri di Campione d’Italia su una agenzia di cambio, la Cam Cam, che in realtà secondo la procura lariana (pm Mariano Fadda) più che all’attività di «negoziazione delle valute» badava a quella di sconto di assegni praticata però con tassi usurai. Un monte in continua crescita che su base annuale poteva toccare anche i 1300% di incremento.

 
 
Banche sempre meno segrete. La crisi dell’Eldorado svizzero Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altEconomia e società
Paolo Bernasconi: «Niente è più come una volta»
L’evasore fiscale è nudo. Come il re della fiaba di Hans Christian Andersen. Se ne va in giro per il mondo, cercando ormai disperatamente un approdo sicuro per i suoi risparmi non dichiarati.
Bussa a molte porte. Fa domande. Ottiene risposte contraddittorie.
Le antiche certezze si sono sgretolate. A partire da quelle riguardanti i forzieri elvetici. Storicamente impenetrabili ma oggi rifugi non più così sicuri. Le regole cambiano di continuo. Ciò che oggi è una certezza, domani può diventare una totale incognita.

 
 
Scorpacciata classica sabato in Pinacoteca Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altStagioni musicali
Sabato 29 novembre, a partire dalle 16.30 e fino alle 19.30, nella Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi a Como, verrà presentato al pubblico il programma della terza edizione di “Como Classica”, festival curato dal violinista lariano di fama internazionale Davide Alogna per far conoscere la musica da camera a tutti nella maniera più semplice e spontanea possibile, lontano dagli ambienti formali e rigidi a cui spesso viene associata. La presentazione vedrà in scena il Matola Jazz Trio (Donato Matola alla chitarra, Stefano Gatti al contrabbasso e Massimo Caracca alla batteria). Ingresso libero.

 
 
Splende sotto rete la nuova stella della Comense Stampa
Venerdì 28 Novembre 2014

altMuove i primi passi la sezione volley
Nel firmamento dello sport comasco brilla una nuova stella. Già, perché se da questa stagione è tornata a splendere sui parquet del basket quella della nuova Comense - sorta sul solco tracciato dal glorioso club di via Partigiani - la novità più ghiotta e stuzzicante è che la stessa stella, su canotte bianconere, da settembre ha iniziato a illuminarsi anche sotto rete grazie alla neonata sezione dedicata alla pallavolo.
Un sodalizio che vuole diventare una realtà importante nel panorama

 
 
Il Lario nel progetto olimpico “Milano 2000” Stampa
Mercoledì 26 Novembre 2014

altSedi comasche nel dossier che fu presentato da Massimo Moratti
Olimpiadi in Italia: un discorso riaperto dal primo ministro Matteo Renzi, che ha rilanciato l’idea di portare i Giochi nel nostro Paese nel 2024, con la candidatura di Roma.
Una proposta ciclica, quella di rivedere le Olimpiadi nel nostro Paese, fatto finora accaduto soltanto una volta, sempre a Roma, nel 1960.
Ma forse non tutti sanno, o non ricordano, che anche il Comasco era finito in un progetto di organizzazione dei Giochi.
Si tratta del piano “Milano 2000”, lanciato negli anni ’80, con un comitato che era guidato da Massimo Moratti, proprio colui che in seguito sarebbe diventato il presidente dell’Inter.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale