Il giornale del giorno è in linea dalle ore 15:oo


Segui il Corriere di Como
social_apple_2    social_android    social_windows-phone   facebook   twitter


Guarda il video

etvnews

La burocrazia spegne la luce su Como Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altTurismo e paradossi
Il Faro dedicato a Volta al buio da 15 giorni Intanto Como e Brunate dibattono su cosa fare

C’è una luce che da circa due settimane ha smesso di brillare. Una luce che, nelle favole, durante le notti di tempesta conduce i marinai alla salvezza, ma che anche soltanto restando sul Lario, per molti non è solo un punto di riferimento ma anche simbolo della città. È la luce del Faro di Brunate, costruito quasi un secolo fa, nel 1927, in memoria di Alessandro Volta.
Il punto, però, è che a spegnere il fascio luminoso che da quasi un secolo rischiara il cielo sopra Como è nulla più che un semplice guasto tecnico, probabilmente elettrico. Nulla di particolarmente complicato, secondo quanto si è potuto apprendere.

 
 
Nelle dimore-simbolo nessuna cena di mezza estate Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt Fasti del passato e problemi del presente
Gli storici ristoranti di Villa Olmo e Villa Geno chiusi e inaccessibili
Arriva l’estate e chi non vorrebbe godersi, dopo una bella passeggiata al profumo di glicine, una bella cena in uno dei ristoranti più esclusivi di Como? Eppure, in città, due tra i locali più ricchi di storia e fascino, in altrettanti luoghi simbolo, sono inaccessibili. Si tratta dei ristoranti di Villa Geno e Villa Olmo, ormai chiusi da mesi per alcune vertenze tra i gestori e il Comune, ma che potrebbero rappresentare una grande attrattiva soprattutto per i turisti.

 
 
La grande mostra e la grande attesa. Incertezza totale sull’organizzazione Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altLa polemica sulla cultura
Ieri Palazzo Cernezzi ha fornito segnali tra loro contrastanti

(da.c.) Venerdì di passione. Anche per la giunta del capoluogo, che attende oggi di sapere se le trattative per l’organizzazione della futura grande mostra di Villa Olmo possano concludersi positivamente.
In caso contrario, difficilmente nelle ore successive si potrà parlare di resurrezione. Le polemiche sarebbero infatti destinate a salire in modo esponenziale. E il paragone con i riti e le celebrazioni religiose non appaia eccessivamente blasfemo.
Davvero il clima in municipio è di totale incertezza. Passione autentica, quindi, che molti si augurano di dissipare già nelle prossime ore.

 
 
«Bando deserto, che figuraccia». Ma la Regione mette sul piatto 3,5 milioni che fanno gola Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt L’assessore del Pirellone
(l.m.) «Finora il Comune non ci ha contattati per la grande mostra di Villa Olmo. Attendiamo. Certo non è un dato positivo che il bando di Palazzo Cernezzi per la gestione dell’evento sia andato deserto, lo scorso 7 aprile. Non è motivo di vanto. Diciamo che è una figuraccia. Vedremo come ne uscirà il Comune, visto che ci tiene molto».

 
 
Un concorso di idee per il futuro delle piazze cittadine Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt Saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale
Due bandi distinti per le aree che gravitano attorno a piazza Roma e a piazza Volta
(f.bar.) Il futuro del centro di Como inizierà a prendere forma tra pochi giorni. Saranno infatti pubblicati il 28 aprile, sulla Gazzetta Ufficiale, i due concorsi di progettazione banditi dall’amministrazione comunale per riqualificare le aree di piazza Roma (zona che comprende anche piazza Grimoldi e via Pretorio) e di piazza Volta (che ingloba via Rubini, via Grassi e via Garibaldi).
In estrema sintesi, in base a quanto emerso dalla presentazione di ieri mattina a Palazzo Cernezzi, verrà messo a disposizione un milione e mezzo di euro per quattro lotti complessivi di lavori e due anni di cantiere.

 
 
E di notte il parco rischia di rimanere incustodito Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

Il caso di “Miniartextil”
(m. prat.) Piccole storie di ordinario caos. Quando martedì scorso l’orario di apertura della mostra Miniartextil si è prolungato di qualche ora per permettere la proiezione di un film previsto nel ciclo degli eventi collaterali promossi dalla mostra, come da accordi degli organizzatori con il Comune di Como, i custodi avrebbero dovuto fermarsi fino alla fine dell’evento per garantire la chiusura della villa e dei cancelli del parco.

 
 
Ex Trevitex, match giunta-residenti. E l’incontro pubblico si infiamma Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altLa rivoluzione del quartiere
Faccia a faccia “caldo” a Camerlata tra dubbi e critiche

(en.co.) Un “big match”, ordinato ma decisamente vivace, quello che è andato in scena mercoledì sera nella sede della ex Circoscrizione 3 di via Varesina in occasione dell’incontro pubblico per illustrare ai cittadini il progetto di riqualificazione della ex Trevitex, a Camerlata.

 
 
Pasqua, oggi la processione, domani la Veglia con il vescovo Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altTra sacro e profano
Alle 15 in viale Varese l’avvio del corteo con il Crocifisso. Domenica in Duomo il pontificale di Pasqua

(f.bar.) È il giorno della processione. Questo pomeriggio, a partire dalle 15, la città si fermerà per il tradizionale corteo del Venerdì Santo, guidato dal vescovo di Como, Diego Coletti. Il corteo con il Crocifisso miracoloso, conservato nella Basilica di viale Varese, quest’anno seguirà il percorso “lungo”. Si parte da viale Varese per poi passare da viale Cattaneo, piazza Vittoria, via Cesare Cantù, via Giovio, piazza Medaglie d’Oro, via Vittorio Emanuele, piazza Duomo, via Plinio, piazza Cavour (con la benedizione del lago), via Cairoli, piazza Volta, via Garibaldi, piazza Cacciatori delle Alpi per poi tornare in viale Varese.

 
 
Grande folla in fiera, le bancarelle fanno il pieno di clienti Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altTradizione  Venditori soddisfatti, si spera nel bel tempo
In vendita ogni genere di stranezza. Non mancano i vinili d’occasione per gli appassionati
(f.bar.) Tutti in fiera. Sin dalle prime ore di ieri mattina, le bancarelle di viale Varese sono state prese d’assalto. Un vero e proprio fiume di persone ha sbirciato, assaggiato e provato le centinaia di prodotti esposti in fiera.
Curioso osservare e ascoltare lo spettacolo offerto da viale Varese. Da un lato i venditori intenti a richiamare i clienti, usando tutta l’arte e la maestria degna dei migliori imbonitori.

 
 
Il defibrillatore miniaturizzato che previene la morte da infarto Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altSanità d'eccellenza
Doppio intervento al Sant’Anna su due pazienti di 59 e 81 anni

Due pazienti dell’ospedale Sant’Anna, rispettivamente di 59 e di 81 anni, entrambi con scompenso cardiaco e a rischio di morte improvvisa, sono i primi destinatari di un innovativo defibrillatore in miniatura, impiantato direttamente sottopelle e compatibile anche con la risonanza magnetica.
Fino a oggi, gli apparecchi disponibili non consentivano di sottoporre i pazienti alla risonanza, un accertamento diagnostico spesso necessario per accertare molteplici patologie.
L’apparecchio è stato messo a disposizione e impiantato contemporaneamente in 70 centri italiani di eccellenza, tra i quali appunto il Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. 

 
 
Grande Guerra, un centenario che parla alle giovani generazioni Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altLa mostra degli Alpini
L’evento dal 26 aprile alla “De Cristoforis” inaugurata nel 1914

(l.m.) Como in prima linea (lo ha riconosciuto anche il generale Antonio Pennino, capo del Comando Militare Esercito Lombardia) nel calendario delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra.

 
 
La proposta per i Mondiali: «Maxischermo in caserma» Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altCalcio.  L’idea per le partite dell’Italia alla rassegna iridata in Brasile
Il comandante: «Vogliamo aprirci alla cittadinanza»
Le partite dell’Italia ai Mondiali di calcio in Brasile proiettate su un maxischermo nella Piazza d’Armi della caserma di Como.

 
 
Leonardo inedito Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altClassici dell’arte Cresce l’attesa per le rivelazioni di Solari su due lavori sconosciuti del genio vinciano. Appuntamento mercoledì in Biblioteca
Se avete il passo sicuro e non vi spaventano quei gradini traballanti (alcuni in modo piuttosto deciso) che portano al salone del Broletto in piazza Duomo.

 
 
Chris Horner dimesso dall’ospedale Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

Il caso
(a.cam.) Chris Horner, il ciclista americano che vive in centro Como ed era ricoverato l’11 aprile scorso dopo essere rimasto coinvolto in un incidente mentre si allenava sulle strade del lago, ha lasciato ieri l’ospedale di Lecco .
In una nota diffusa dalla sua società, la Lampre-Merida, si legge: «L’atleta americano, che nell’incidente ha riportato la frattura di 4 costole, uno pneumotorace, ferite al capo e contusioni al gomito e all’arcata costale, ha ricevuto il benestare dei medici per tornare nella sua abitazione di Como, dopo che il drenaggio al polmone è stato completato».

 
 
Maroni: «Aiuti per il campus solo con progetti seri» Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt L’evento al Rotary Club Como Baradello
Il presidente della Regione: «Per Expo, Como si unisca ad altre province»
(f.bar.) Campus, non tutto è perduto. Dopo aver perso il treno delle Fondazione Cariplo - le risorse destinate al territorio sono andate, come noto, al progetto di Villa Olmo - il futuro della cittadella universitaria è decisamente più complicato. Ma non impossibile. A sbilanciarsi è stato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ospite mercoledì sera di una conviviale del Rotary Club Como Baradello.

 
 
I nostalgici del vinile si danno appuntamento alla Feltrinelli Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altDOMANI NEL CAPOLUOGO
Il Record Store Day si celebra domani anche a Como. Un appuntamento ormai di primo piano che vivrà in città il suo momento caldo nel primo pomeriggio, dalle 13 alle 15, alla libreria Feltrinelli di via Cesare Cantù 17, con una diretta radiofonica, per ricordare tutte le pubblicazioni discografiche dedicate a questo evento mondiale. Nato per difendere i negozi indipendenti di dischi negli Stati Uniti, si è poi trasformato in una ricorrenza fissa festeggiata ovunque.

 
 
Hermann Hesse e il “Simplicissimus” Stampa
Giovedì 17 Aprile 2014

altA LUGANO  Al Museo di Montagnola una mostra della rivista illustrata
Hermann Hesse collaborò per diversi anni alla rivista di satira illustrata “Simplicissimus” che, a Monaco di Baviera, nella Germania dell’imperatore Guglielmo II - dal 1904 fino al 1936 - ospitò centinaia di articoli, qualche racconto, e soprattutto poesie dello scrittore tedesco. La rivista diventò una voce leggendaria e trasgressiva contro il militarismo prussiano e contro lo stesso imperatore Guglielmo. Con l’inizio della Prima Guerra Mondiale, però, vi fu un radicale cambio di direzione: da foglio di critica, il “Simplicissimus” si trasformò in rivista di propaganda al servizio dell’esercito.

 
 
“Camera delle meraviglie” a Villa Carlotta Stampa
Mercoledì 16 Aprile 2014

altEsposizioni
Nuovo appuntamento con l’arte nella prestigiosa cornice di Villa Carlotta. La pittura “matematica” della milanese Silvia De Bei (nella foto, un suo dipinto), affiancata da una selezione di cristalli, fossili ed antichi volumi di Copernico e Keplero, saranno in mostra nella “Wunderkammer”, la nuova “Camera delle Meraviglie” della storica dimora in Tremezzina, celebre in tutto il mondo per il suo sontuoso parco botanico, dal 18 aprile all’11 maggio.

 
 
Deferimento del Como, attesa per la sentenza Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altLa Disciplinare
Arriverà probabilmente la prossima settimana  la decisione della Commissione Disciplinare relativa al deferimento del Calcio Como. Ieri la vicenda che riguarda la società lariana è stata discussa a Roma, con gli interventi dell’accusa e della difesa. Ma la sentenza non è arrivata. Nessuna dietrologia: la commissione ha molti casi da valutare e, complice l’intermezzo pasquale, la sentenza sarà comunicata la prossima settimana, martedì, o al più tardi mercoledì. Questo, almeno, fa sapere l'ufficio stampa della Federcalcio.

 
 
Una sfida di kart per ricordare Luca Selva. Un premio a suo nome al Rally Aci-Etv Stampa
Mercoledì 16 Aprile 2014

1lucaselvaA Montano Lucino
Sabato 19 aprile, a partire dalle 19.30, il circuito Mokart di Montano Lucino ospiterà la prima edizione del Memorial Luca Selva.
Un evento con una gara di kart che vuole ricordare il giovane scomparso lo scorso mese di febbraio dopo che era stato coinvolto in un drammatico incidente tra le gallerie di Blevio. Gli organizzatori si sono mossi con il supporto della famiglia e sono stati oltre 50 gli amici dello sfortunato giovane che hanno dato la loro adesione.

 
 
La Cri per i più piccoli Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

altA Menaggio
Un evento organizzato dalla Croce Rossa di Menaggio, aperto a tutti i cittadini, con ingresso gratuito. Domani, sabato 19 aprile, con inizio alle ore 15 è in programma una dimostrazione di disostruzione pediatrica e sonno sicuro.
L’incontro si svolge all’auditorium della scuola d’infanzia Leonardi, in via Lungolago Castelli a Menaggio. La lezione informativa “Proteggi i bambini, costruisci il futuro” è a cura degli istruttori della Croce Rossa (nella foto, una dimostrazione).

 
 
Omicidio Colturani, sentenza annullata Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt In secondo grado erano state pronunciate dure condanne
I due moldavi residenti ad Asso dovranno essere nuovamente processati
(a.cam.) La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di condanna dei due moldavi di Asso accusati di aver partecipato alla rapina sfociata nell’omicidio di Marzio Colturani, ginecologo ucciso nella sua abitazione di Milano la notte del 13 novembre 2007. Indicati inizialmente come esecutori materiali del colpo e poi invece come “pali”, i moldavi residenti sul Lario dovranno ora essere nuovamente giudicati da un’altra sezione della Corte d’Appello.

 
 
Oggetti smarriti: c’è pure chi ha perso un violino Stampa
Mercoledì 16 Aprile 2014

altIl servizio di via Vittorio Emanuele
Gli oggetti smarriti e riconsegnati da dicembre
(p.an.) “Scusi è suo questo violino?”. Il popolo dei distratti, di quelli che perdono oggetti più o meno preziosi, è decisamente variopinto. E anche i musicisti rientrano a pieno titolo in questa categoria di persone. Non si spiegherebbe altrimenti la presenza di un violino tra gli oggetti smarriti e riconsegnati in Comune a Como tra la fine di dicembre 2013 e il marzo scorso.

 
 
Medioevo di guerre tra Como e Milano. Dal poemetto epico alla cronaca quotidiana Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt Libri lariani
È sempre di grande attualità la guerra decennale combattuta tra Como e Milano nel corso del Medioevo.
Grazie al volume di Mario Bergamaschi Il Cumano. Cronaca della guerra decennale tra Como e Milano 1118-1127 (Como, Dominioni Editore, pp. 236, 24 euro) le vicende del conflitto, che hanno opposto la città lariana al capoluogo lombardo, sono state inquadrate nel contesto della società di quel tempo.

 
 
Gli Alpini di Porlezza ricordano l’aviatore Mazzotti Stampa
Mercoledì 16 Aprile 2014

alt Memorie storiche
È stato presentato nei giorni scorsi a Porlezza un volume in ricordo di un eroe di guerra che ha una finalità benefica. L’iniziativa è del Gruppo Alpini “Val Rezzo”.
Era la notte fra il 6 e il 7 marzo 1939 quando in qualità di capo equipaggi l’allora capitano Giuseppe Mazzotti si rese protagonista di un volo senza scalo da Roma ad Addis Abeba, che gli permise di stabilire un record: undici ore circa per compiere un tragitto di 4.500 chilometri, a bordo di un bimotore Fiat BR 20.

 
 
Cantù vuole un doppio successo Stampa
Venerdì 18 Aprile 2014

alt Basket. Domani sera la Vitasnella riceve Venezia
Brianzoli in lizza per il premio sul minutaggio degli italiani
«Quella che ci aspetta domani in casa contro l’Umana Venezia è una partita particolare, doppiamente importante per i due punti in chiave playoff ma anche per assicurarsi il primato nella speciale classifica per i premi relativi agli italiani schierati in campo».

 
 
Como Nuoto ai playoff: Brescia vince la prima sfida Stampa
Giovedì 17 Aprile 2014

alt Pallanuoto. A Muggiò giocata gara 1
Una partita il cui risultato finale ha rispettato i pronostici. In gara 1 dei playoff del campionato di serie A di pallanuoto, Brescia ha vinto a Muggiò contro la Como Nuoto. Nel derby lombardo gli ospiti si sono imposti con il punteggio di 6-12. Un match giocato davanti a un folto pubblico con una formazione lariana che comunque ha avuto il merito di non mollare mai contro quella che è considerata la favorita per la vittoria dello scudetto 2014. 

 
 
Il nuovo acquisto di Cantù Ivan Buva: «Milano, arrivederci alla finalissima» Stampa
Mercoledì 16 Aprile 2014

altIl personaggio
Il croato: «Non vedo l’ora di giocare in casa per sentire il calore del pubblico»

È arrivato in Brianza da un paio di settimane, ma sembra aver già capito dove è sbarcato e cosa rappresenta la Pallacanestro Cantù per i canturini.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale